Tricolore di trail, sinfonia azzurra

23 Settembre 2017


 

Sono Stefano Fantuz e Lidia Mongelli (65km), Barbara Bani ed Emanuele Manzi (25km) ad aggiudicarsi i Campionati Italiani di trail. Le prove uniche di assegnazione per i titoli nazionali assoluti di trail lungo e trail corto si sono svolte a Gavirate, in provincia di Varese, nel contesto dell’Eolo Campo dei Fiori Trail con un migliaio di appassionati di corsa tra gare competitive e non, mini trail e gare giovanili.

L’Eolo Ultra Trail sui 65 chilometri (con 4.100 metri di dislivello positivo) è animato da un quintetto composto da Fantuz, il ceco Hudec, Rinaldi Cheraz e Borgialli. Nel finale, in uno degli ultimi passaggi, Stefano Fantuz (La Colfranculana) resta solo e porta a casa il titolo Tricolore. Al femminile il duello Mongelli – Follador scema ben presto a causa del cedimento di Follador. Mongelli, dell’Atletica Correrepollino, si prende la vittoria e consolida la classifica di coppa.

Più combattuta la distanza corta del Groupama FoLaGa Trail (1200 metri di dislivello), con l’US Malonno che oltre al big Emanuele Manzi riesce a piazzare sul podio maschile anche Stefano Pelamatti, la sopresa di giornata. Manzi, grande favorito, è costretto però a lottare più del previsto incalzato da Alex Cavallar, che sembra poterlo insidiare per il primo posto sino alla progressione sulla salita/discesa finale, dove il comasco fa terra bruciata. Tutta un’altra storia al femminile, dove Barbari Bani (Freezone) – aiutata anche dal forfait della vigilia della bergamasca Lisa Buzzoni – vince in solitaria. Per la bresciana, già azzurra al mondiale di trail che a quello di montagna lunghe distanze, è una seria candidatura alla coppa di specialità. Alle sue spalle Maria Eugenia Rossi (Fo’ di Pe) e Carla Giuseppina Corti (Podismo Muggiano – Montura Running).

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: