Tra una settimana i Mondiali Allievi




 

Il conto alla rovescia per i primi Campionati del Mondo U-18 di atletica leggera è ormai ad una sola cifra. Martedì prossimo, alle 18, in piazza Duomo a Bressanone ci sarà la cerimonia di apertura della rassegna iridata ospitata dall'Alto Adige, con 179 Paesi ed  atleti praticamente in arrivo da ogni angolo del pianeta. Per l’evento, che vedrà in gara oltre 1300 giovani di tutti e cinque i continenti, il rinnovato stadio di Bressanone, grazie ad una serie di tribune mobili, ha portato la propria capacità a 5000 posti e tutto è pronto per ospitare l’edizione record di questi Mondiali. Naturalmente la caccia ai biglietti è già iniziata agli sportelli della Banca Raiffeisen e della Banca Popolare di Bressanone.

”Abbiamo cercato di pensare soprattutto ai giovani quando abbiamo scelto le linee guida della nostra politica tariffaria – ha detto l’event manager Stefano Andreatta – perché è a loro che è innanzitutto destinata”. Per la fascia d’età dai 12 ai 15 anni, l’abbonamento per tutte e cinque le giornate di gara è di soli 10 Euro mentre i più giovani, se accompagnati da un adulto, potranno entrare gratis. Per tutti gli altri l’abbonamento è di 20 Euro che salgono a 30 per quanti vorranno garantirsi un posto in tribuna coperta. Gli ingressi singoli andranno invece dai 7 ai 12 Euro, a seconda della tribuna che si sceglierà. Il comitato organizzatore ha ovviamente ricevuto richieste di biglietti da tutto il mondo ed in particolare da Inghilterra e Francia. Richieste sono arrivate anche da Canada e Sudafrica ed i più esigenti hanno cercato di prenotare i posti più ambiti, quelli in prossimità della pedana del salto in lungo e della zona di arrivo.

Ad accogliere tutti ci sarà “Hugo” la mascotte dei Mondiali, un simpatico corvo a grandezza naturale con tutti i momenti significativi che saranno sottolineati dall’inno ufficiale “Jump and Run 2009”, firmato da due artisti brissinesi, Alessandro Rosselli e Marco Lavoriero. Nelle cinque giornate di gare saranno 40 i titoli assegnati, 20 maschili e 20 femminili. Gli orari spazieranno dalle 9.30 alle 13 per le sedute del mattino, mentre nel pomeriggio le gare inizieranno alle 15 per concludersi, al più tardi, alle 20. L’unica eccezione riguarda l’ultima giornata quando, tra le 14.30 e le 17 si potrà assistere a ben undici finali.

IL 6 LUGLIO I CAMPIONI DI SEMPRE INCONTRANO QUELLI DI DOMANI - Parata di stelle internazionali per l'anteprima dei Mondiali Under 18. A Bressanone, infatti, il 6 luglio arriverà un'autentica squadra di campioni e miti dell'atletica mondiale di sempre che incontreranno i giovani atleti della rassegna iridata nel corso della "IAAF World Youth Masterclass". Un'esperienza irrepetibile che avrà come protagonisti Mike Powell  (USA, due volte campione del mondo e detentore del record  del mondo di salto in lungo), Wilson Kipketer  (DEN, tre volte campione del mondo e detentore del record sugli 800), Maria Mutola (MOZ, campionessa olimpica e tre volte campionessa mondiale sugli 800), Kajsa Bergqvist (SWE,campionessa del mondo e detentrice del record del mondo di salto in alto indoor), Kelly Holmes (GBR,campionessa olimpica di 800 e 1500), Stéphane Diagana (FRA, Campione del mondo ed europeo e detentore del record europeo sui 400 ostacoli). A queste sei stelle il compito di raccontarsi e confrontarsi in termini d'esperienza con i questi giovani atleti di tutto il mondo.

File allegati:
- Il sito della manifestazione



Condividi con
Seguici su: