Tortu+Tamberi, weekend in Germania

29 Gennaio 2019

Il primatista italiano dei 100 metri torna in pista venerdì 1° febbraio nei 60 di Berlino. DIRETTA TV su RaiSport. Il recordman dell'alto debutta sabato 2 febbraio a Karlsruhe


 

Venerdì Filippo Tortu, sabato Gianmarco Tamberi. Doppio appuntamento in Germania per i due azzurri, rispettivamente primatista italiano dei 100 metri e del salto in alto. Tortu tornerà in pista nei 60 metri venerdì 1° febbraio a Berlino per l’appuntamento che chiude la sua stagione al coperto, dopo l’esordio con la migliore prestazione italiana under 23 di 6.58 ad Ancona il 20 gennaio. L'ISTAF Indoor sarà trasmesso in diretta tv su RaiSport dalle 18.20 alle 20.50. Tamberi, invece, inizierà sabato 2 febbraio da Karlsruhe il proprio percorso di avvicinamento agli Europei indoor di Glasgow, primo obiettivo del 2019.

RITORNO A BERLINO - La pista la conosce. È quella della Mercedes-Benz Arena (attesi 12 mila spettatori) dove già nel 2018 è sfrecciato per due volte in 6.62, prestazione che fino ad Ancona rappresentava il personal best sulla distanza. Per Filippo Tortu è un ritorno a Berlino anche dopo il quinto posto degli Europei dell’Olympiastadion, con il tempo di 10.08, nella finale continentale più veloce della storia sui 100 metri. Venerdì 1° febbraio il programma prevede un doppio impegno in un’ora: alle 18.55 la batteria e sessanta minuti più tardi, alle 19.55, la finale. Con il 6.58 del Palaindoor di Ancona, il 20enne delle Fiamme Gialle allenato dal papà Salvino è diventato il sesto azzurro di sempre nella specialità, a sette centesimi dal primato italiano stabilito da Michael Tumi (6.51) nel capoluogo marchigiano il 17 febbraio 2013.

La stagione indoor è soltanto una tappa di passaggio per Tortu che debutterà all'aperto a maggio alle World Relays di Yokohama (Giappone) con la staffetta 4x100 azzurra e che ha messo in agenda i Mondiali di Doha (27 settembre-6 ottobre) come obiettivo principale [PROGRAMMA/Timetable]. 

KARLSRUHE PER INIZIARE - Rientrato dal raduno di quasi tre settimane in Sudafrica con il papà-allenatore Marco Tamberi, Halfshave è pronto ad avventurarsi nella stagione al coperto con destinazione Europei indoor di Glasgow (1-3 marzo). Dopo il quarto posto continentale di Berlino, Gimbo ha chiuso il 2018 evidenziando una piena crescita con tre gare oltre i 2,30 che hanno fatto bene al morale: Eberstadt 2,33, Bruxelles 2,31, Pescara 2,30 in rapida successione. Il 2019 del primatista italiano scatta sabato 2 febbraio dalla seconda tappa dello IAAF World Indoor Tour: a Karlsruhe il via alle 19.10. Tra gli avversari, annunciato il padrone di casa, il tedesco campione europeo di Berlino e bronzo mondiale indoor di Birmingham Mateusz Przybylko. Il 26enne delle Fiamme Gialle tornerà poi in pedana sabato 9 febbraio a Banska Bystrica, meeting al quale sono iscritte anche le azzurre Alessia Trost ed Elena Vallortigara, e ha dato appuntamento a tutti nella sua Ancona per gli Assoluti indoor (15 febbraio) prima di concentrarsi sulla rassegna continentale [PROGRAMMA/Timetable - STREAMING]

Nazareno Orlandi

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 TAMBERI GIANMARCO
 TORTU FILIPPO