Titoli regionali di cross master a Circolo Minerva e Atl. 85 Faenza

10 Novembre 2018

Oggi a Castenaso si è disputato il recupero della terza prova dei C.d.S. Master di Cross, valida anche per l'assegnazione dei titoli regionali individuali.


 

Circolo Minerva negli uomini e Atl. 85 Faenza nelle donne sono le società vincitrici del titolo regionale master di cross, che oggi a Castenaso ha visto disputarsi la terza e ultima prova, recuperando quella rinviata ad Imola in febbraio per il maltempo.

Nella classifica di società maschile il Circolo Minerva ha recuperato la prima posizione, che era appannaggio dell'Avis Castel San Pietro dopo le prime 2 prove, con 39 punti di vantaggio sul Circolo Minerva. Nella prova di oggi la formazione parmense ha ottenuto 352 punti, 98 in più di Avis Castel San Pietro, preceduta anche da Atl. Castenaso Celtic Druid, società organizzatrice del cross (valido anche per la rassegna provinciale Bologna Cross) con 49 punti in meno di Minerva e 49 in più di Castel San Pietro. La classifica finale vede quindi al 1° posto il Circolo Minerva con 701 punti, al 2° Avis Castel San Pietro con 662 e al 3° Atl. Castenaso Celtic Druid con 488, 44 punti in più della quarta classificata, la Lughesina.

Si tratta della prima volta che il Circolo Minerva vince il titolo di società master maschile di cross: negli uomini ha migliorato il piazzamento in progressione geometrica, dopo il 10° posto nel 2016 e il 4° posto nel 2017. Per l'Avis Castel San Pietro, pur con il rammarico di avere perso la prima posizione, rimane la consapevolezza di essere la formazione meglio piazzata in questi anni, con 6 successi negli ultimi 9 anni, oltre un 2° (quest'anno) e un 3° posto (nel 2014).

Nella classifica di società femminile l'Atl. 85 Faenza conduceva la classifica dopo le prime 2 prove con 58 punti di vantaggio su Circolo Minerva. Nella prova conclusiva di oggi l'Atl. 85 Faenza ha ribadito la prima posizione, infliggendo altri 37 punti di distacco sulla formazione parmense, chiudendo la classifica finale con 1098 punti, contro 1003 del Circolo Minerva. Al 3° posto la Lughesina con 782, poi l'Acquadela Bologna con 469.

L'Atl. 85 Faenza ritorna a vincere il titolo regionale master di cross a distanza di 5 anni, dopo che dal 2008 al 2013 c'erano stati 6 successi consecutivi. Lo scorso anno si era piazzata al 2° posto dopo l'Atl. Casone Noceto, che non ha partecipato come società ai cross societari 2018. Il Circolo Minerva si è invece piazzata sul podio per il 3° anno consecutivo, dopo il 2° posto nel 2016 alle spalle della Lughesina e il 3° nel 2017 dopo Atl. Casone Noceto e Atl. 85 Faenza.

Il cross di Castenaso assegnava anche i titoli regionali individuali per le categorie master.

I 19 vincitori sono stati:

Jacopo Mantovani (Csi Sasso Marconi) negli sm35;

Adil Lyazali (Circolo Minerva) negli sm40 (2° titolo regionale consecutivo);

Emanuel Marrangone (Circolo Minerva) negli sm45 (2° titolo regionale consecutivo);

Mohamed Errami (Atl. Casone Noceto) negli sm50;

Fabio Terzoni (Circolo Minerva) negli sm55;

Aris Giordani (Atl. Castenaso Celtic Druid) negli sm60 (4° titolo regionale fra il 2014 e il 2018 e 2° nel 2017, sempre fra gli sm60;

Manuele Tasini (Pontelungo Bologna) negli sm65;

Paolo Faccioli (San Rafel Bologna) negli sm70;

Alessandro Pigliacampo (Pontelungo Bologna) negli sm75;

Nino Menghi (Atl. Mameli Ravenna) negli sm80;

Silvia Laghi (Atl. 85 Faenza) nelle sf35 (che rivince il titolo regionale sf35 a distanza di 4 anni);

Elena Neri (Atl. 85 Faenza) nelle sf40;

Rosa Alfieri (Circolo Minerva) nelle sf45 (5° titolo regionale consecutivo fra sf40 e sf45);

Roberta Maestri (Circolo Minerva) nelle sf50;

Patrizia Passerini (Acquadela Bologna) nelle sf55 (3° titolo regionale consecutivo fra sf50 e sf55);

Maria Lorenzoni (Atl. 85 Faenza) nelle sf60;

Germana Babini (Lughesina) nelle sf65;

Nadia Spezzati (Lughesina) nelle sf70 (2° titolo regionale consecutivo);

Marta Billi (Atl. 85 Faenza) nelle sf75.

Risultati

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: