Tanti iscritti e di grande livello al Trofeo Crotti Ruggeri di Modena

08 Settembre 2020

Mercoledì 10 settembre in programma a Modena il Trofeo Crotti Memorial Ruggeri.

 
Sono numeri di partecipazione importanti, che non avevamo da tempo nelle nostre gare, quelli degli atleti iscritti alle gare di mercoledì 10 settembre a Modena, un classico meeting regionale intitolato Trofeo Crotti -Memorial Ruggeri e organizzato dalla Fratellanza 1874 Modena. I numeri indicano 466 atleti con 504 atleti-gara, tutti per il settore assoluto, con punte di 106 iscritti nei 100 metri uomini e 67 negli 800 metri uomini.
Ma non solo "quantità" è prevista a Modena, ma anche tanta qualità, vista la lista degli atleti iscritti.
Nelle gare maschili, nei 100 metri Roberto Rigali (Bergmao Stars Atletica) ha il migliore accredito con 10.28, seguito dal 10.30 di Simone Tanzilli (Atl. Riccardi Milano 1946); il 10.52 di Freider Fornasari (Fratellanza 1874 Modena) è il miglior tempo di accredito di un atleta della regione, per una serie più veloce che avrà ai blocchi di partenza tutti atleti con tempi sotto i 10.80; poi seguiranno le altre, probabilmente 14 complessivamente.
Nei 400 metri il miglior accredito è di Mattia Casarico (Cus Pro Patria Milano) con 47.04. Lo junior Alberto Montanari (Academy Athletics Ravenna) ha il miglior tempo fra gli atleti emiliano romagnoli con 48.18.
Negli 800 metri 4 atleti hanno accredito sotto 1'50": Enrico Brazzale (Atl. Vicentina) 1.48.93, Lamin Keita (Cus Parma) 1.49.38, Alessandro Dal Ben (Expendia Atl. Insieme Verona) 1.49.71, Giovanni Crotti (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) 1.49.98. Ben 26 atleti hanno accrediti sotto i 2 minuti su un totale di 67 iscritti.
Nei 3000 siepi, gara ad invito, sono iscritti 6 atleti fra cui Riccardo Rabino (Atl. Cento Torri Pavia), Antonio Pio Catallo (U.S. Foggia Atletica Leggera) e Roberto Boni (Self Montanari Gruzza).
Nei 110 hs è iscritto uno dei più forti atleti in campo nazionale, Paolo Dal Molin (Fiamme Oro) con 13.55 come tempo di accredito. Fra gli emiliani, per l'unica serie prevista, è iscritto Giovanni Marchetti (Virtus Emilsider Bologna) con 14.28 di primato personale.
Nell'alto i migliori accrediti sono di Eugenio Meloni (Carabinieri) con 2,17, Marco Vendrame (Fratellanza 1874 Modena) con 2,10 e Lorenzo Carlone (Virtus C.R. Lucca) con 2,09.
Nell'asta con 4 atleti iscritti, tutti della nostra regione, il miglior accredito è di Pietro Canossini (Atl. Reggio) con 4,85.
Nel lungo è l'atleta di casa Samuele Campi (Fratellanza 1874 Modena) ad avere la migliore misura fra gli atleti in pedana, con 7,49. Oltre i 7 metri anche lo junior Federico Scarselli (Novatletica Chieri) con 7,31.
Nei lanci (disco e giavellotto) i migliori accrediti sono di Giovanni Benedetti nel disco e Francesco Bertozzi nel giavellotto, entrambi della Libertas Atletica Forlì e di Luca Beretta (Anspi Sport San Nazzaro) nel disco junior kg. 1,750.
Nelle gare femminili, 52 atlete sono iscritte nei 100 metri, con "capofila" Alessia Pavese (Atl. BS '50 Metallurg. S. Marco) con 11.66 seguita dalle atlete della Fratellanza Eleonora Iori e Federica Giannotti con 11,77 e 11.91.
Ci aspetta un bel 400 metri, con la presenza di Alexandra Troiani (Cus Pro Patria Milano), con 53.99 come tempo di accredito. Ci saranno anche le junior Beatrice Zeli (Pro Sesto) e Alessandra Morandi (Fratellanza 1874 Modena), con tempi di accredito di 55.17 e 56.48.
Negli 800 metri nella serie "migliore" ci saranno parecchie atlete della Fratellanza, a fianco di Caterina Ferretti (Toscana Atl. Empoli Nissan). Al debutto outdoor nella categoria sf45 Lucia Teresa Pollina della Fratellanza con accredito di 2.15.36, che potrebbe avere nel mirino la migliore prestazione nazionale con 2.17.70.
Nei 3000 siepi ad invito 4 atlete in gara, di ottimo livello: Francesca Bertoni (Aeronautica), Silvia Oggioni (Pro Sesto), Francesca Badiali e Chiara Bazzani (Fratellanza 1874 Modena).
Nei 100 hs è della junior Giulia Guarriello (Atletica Guastalla Reggiolo) il miglior tempo di accredito con 13.94, con una prima serie che avrà fra le altre anche Giulia Cutini (Pistoiatletica 1983) con 14.19 e Valentina Bianchi (Atl. Lugo) con 14.23.
Nell'alto è iscritta Nicole Romani (Fratellanza 1874 Modena) con 1,78 come misura di accredito.
Nel lungo le migliori misure fra le atlete in pedana sono quelle di Michela Mulas (Self Montanari Gruzza) con 5,87 e della junior Matilde Bacco (Bracco Atletica) con 5,83.
Infine nel peso la migliore misura è della master sf40 Pamela Mannias (Cus Cagliari) con 13,66, seguita dalla junior Anita Bartolini (Cus Parma) con 13,49 e da Lucia Quaglieri (Fratellanza 1874 Modena) con 12,21.

Gli iscritti del Trofeo Crotti Memorial Ruggeri di Modena

Giorgio Rizzoli

Condividi con
Seguici su: