Tamberi di nuovo pedana il 28 giugno a Ostrava

21 Giugno 2017

"Gimbo" sarà in gara mercoledì 28 giugno nel Golden Spike, 15 giorni dopo l'esordio a San Marino.


 

Gianmarco Tamberi ancora in pedana. A due settimane esatte dal 2,18 al Trofeo Titano di Serravalle (San Marino), con cui è tornato a gareggiare 334 giorni dopo l’infortunio al piede di stacco subito a Montecarlo il 15 luglio 2016, “Halfshave” salterà mercoledì 28 giugno nel Golden Spike di Ostrava, in Repubblica Ceca. Il campione del mondo indoor ed europeo ha dato l’annuncio poco fa via social: “Tra 7 giorni si torna in pedana amici miei! Mercoledì 28 giugno ad Ostrava, in gara anche con il campione olimpico di Rio... sicuramente non sarò ancora alla sua altezza, ma tornare di fronte ai più forti mi dà una carica allucinante!!!”.

Oltre, appunto, al campione olimpico e mondiale Derek Drouin nell’alto, il meeting attende un parterre con le più grandi star dell’atletica mondiale, a partire da Usain Bolt. Gli organizzatori annunciano Wayde Van Niekerk sui 300, nel tentativo di battere il 30.97 realizzato proprio da Bolt nel 2010, David Rudisha nei 1000, Mo Farah sui 10.000, Christian Taylor nel triplo. A completare questo cast da sogno anche Thomas Rohler, impegnato in una speciale sfida Germania-Repubblica Ceca con 4 giavellottisti per nazione capitanati dai mitici Klaus Wolfermann e Jan Zelezny.

Il 14 giugno scorso a San Marino Tamberi ha interrotto un digiuno agonistico che durava da 334 giorni, da quella serata del 15 luglio 2016 all’Herculis di Montecarlo che aveva brutalmente interrotto il sogno olimpico dell’azzurro. Una serata trasformatasi in un attimo da magica, con il record italiano a quota 2,39, a drammatica, in seguito all’uscita di scena in barella per l’infortunio al piede di stacco. Per riapparire a sorpresa, 11 mesi dopo, con il 2,18 di San Marino. Ora è tempo di tornare a calcare i grandi palcoscenici, cominciando proprio da Ostrava.

TV - In diretta su Fox Sport mercoledì 28 giugno dalle 19.00 

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: