Tamberi al Quirinale come testimonial AIRC

29 Ottobre 2018

Il campione azzurro di salto in alto sostiene la ricerca sul cancro ed è stato ricevuto dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella


 

Giornata speciale per Gianmarco Tamberi. Il recordman azzurro di salto in alto stavolta ha idealmente vestito un'altra maglia, quella di testimonial dell'Associazione italiana per la ricerca sul cancro. In questa veste Gimbo ha fatto parte della delegazione ricevuta oggi in Quirinale dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

In questa occasione i vertici dell'AIRC hanno presentato i risultati di un anno di impegno sul fronte della ricerca oncologica e hanno sottolineato l’importanza per la comunità scientifica di innovare e fare rete a livello nazionale e internazionale, perché se il cancro non conosce confini neppure la ricerca li deve conoscere. Il Presidente della Repubblica ha ribadito la sua vicinanza e il suo appoggio, e ha comunicato la fiducia che tutto il Paese ripone nella ricerca scientifica, nei suoi risultati e nella possibilità di migliorare la vita dei cittadini. L’Italia guarda con speranza ai progressi nella prevenzione e cura del cancro e, attraverso le parole del Presidente Mattarella, augura il massimo successo agli scienziati che ogni giorno lavorano per trovare nuove soluzioni e strategie per combattere la malattia.

"Davvero interessante conoscere ricercatori di tutt'Italia - il commento di Tamberi - che mettono ogni giorno tutte le loro competenze per una buona causa come questa. Io nel mio piccolo sono veramente felice ed orgoglioso di far parte di questo progetto e appoggiare AIRC con tutte le mie possibilità. Emozionante anche stringere la mano al presidente della Repubblica il quale ha fatto un bellissimo discorso sull'importanza della ricerca in ogni ambito".

Intanto dal 3 al 9 novembre torna l'appuntamento con "I Giorni della Ricerca". Tante le iniziative in programma per raccontare le storie di pazienti, medici e ricercatori e della ricerca sul cancro.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: