TRICOLORI ASSOLUTI: DI BRONZO LA STAFFETTA DELL'AVIS MACERATA




 

E’ stata ancora una volta la staffetta 4x200 dell’Atletica Avis Macerata a regalare le emozioni più palpitanti della giornata conclusiva della rassegna tricolore con lo stesso quartetto campione d’Italia 2006 formato da Alessandro Berdini, Filippo Reina, Carlo Nardi e Marco Scalpelli. Tre giri e tre cambi al cardiopalma per i portacolori avisini che hanno dato chiaramente l’impressione di non soffrire affatto la soggezione della due corazzatissime compagini militari dei Carabinieri e dell’Aeronautica guidata dal fenomeno Andrew Howe. Ma è il quarto giro quello che fa diventare di bronzo l’impresa d’oro dei quattro maceratesi. In testa con il testimone c’è Scalpelli, ma all’uscita dell’ultima curva lo sprinter marchigiano, protagonista di una frazione all’insegna del tutto per tutto, rimane a corto di energie ed è costretto a cedere il passo agli avversari. Sul podio, quindi, finisce così: prima l’Aeronautica (1’27.50), secondi i Carabinieri (1’27.81) e terza l’Avis Macerata (1’28.01) che, comunque, non deve avere troppi rimpianti per l’esito di questa performance. Ottavo posto per gli staffettisti dello Sport Atletica Fermo, Roger Zappelli, Giuseppe Lo Martire, Tayeb Dadach e Simone Marè, al traguardo in 1’32.25. Amaro in bocca, invece, per le portacolori del club fermano, accreditate con uno dei crono migliori, e costrette alla resa dal testimone finito a terra al primo cambio tra la giovane Silvia Micheletti e Donata Piangerelli. Nono posto per il quartetto femminile dell’Atletica Montecassiano (Carancini-Mazzieri-Finucci-Oluwole).

 

Peccato per l’ascolana Vanessa Alesiani (Esercito) costretta al ritiro a causa di uno stiramento patito al suo secondo salto. Anche se i 13 metri della sua prima ed unica prova le sono comunque bastati per aggiudicarsi il quarto posto di una gara in cui, senz’altro, avrebbe potuto atterrare ancora più lontano.

 

Nei 3000 m, quinto il carabiniere marchigiano Fabio Cesari (8:12.78).

 

Si deve, infine, accontentare di un terzo posto il campione italiano outdoor 2006 del getto del peso Paolo Capponi (Fiamme Oro), medaglia di bronzo con 18,10 m. Quinto l’altro lanciatore ascolano Aldo Apolito (CS Carabinieri) con 16,40 m.

 

I CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI INDOOR IN TV: E’TV Marche: giovedì 22 febbraio, ore 14.30 e 21.40 (sintesi di 45’) E’TV Sat (can. 891 Sky): giovedì 22 febbraio, ore 22.30 e sabato 24 febbraio, ore 15.30 (sintesi di 45’)



Condividi con
Seguici su: