Super weekend per le Marche dell'atletica

26 Gennaio 2018

Due meeting assoluti indoor e il cross ad Ancona, domenica il Memorial Donzelli a Fermo, lanci a San Benedetto del Tronto


 

Sarà un fine settimana ricchissimo di appuntamenti per l’atletica delle Marche: si gareggia al Palaindoor di Ancona (due meeting assoluti e uno giovanile), Fermo (Memorial Donzelli di salto con l’asta indoor), sul percorso di cross al campo Italico Conti di Ancona (campionato regionale assoluto di corsa campestre), a San Benedetto del Tronto (prima fase dei campionati invernali di lanci) ma anche a Padova (campionati italiani di prove multiple indoor).

ANCONA - Domenica 28 gennaio al Palaindoor di Ancona probabile debutto stagionale sui 200 metri per due staffettiste della 4x400 italiana: Ayomide Folorunso (Fiamme Oro), campionessa europea under 23 dei 400 ostacoli, e Maria Enrica Spacca (Carabinieri), entrambe appena rientrate da uno stage di allenamento in Sudafrica. In pista troveranno la sprinter Irene Siragusa (Esercito), oro dei 200 alle Universiadi, iscritta anche ai 60 metri di sabato che attendono Audrey Alloh (Fiamme Azzurre), Jessica Paoletta (Esercito) e Ilenia Draisci (Esercito), invece nei 200 sarà al via la neoprimatista italiana under 18 Chiara Gherardi (Studentesca Rieti Milardi), scesa a 24.18 nello scorso weekend. Nei 60 ostacoli in gara domenica i due primatisti italiani assoluti: Paolo Dal Molin (Fiamme Oro), rientrato con 7.80 a Formia dopo tre anni condizionati dagli infortuni, e Veronica Borsi (Acsi Italia Atletica), alla prima uscita della stagione. Sulla pedana del triplo aprirà il suo 2018 anche Dariya Derkach (Aeronautica), mentre su quella del peso in azione il bronzo europeo under 23 Sebastiano Bianchetti (Fiamme Oro). Nei 200, però al maschile, da seguire il quattrocentista azzurro Davide Re (Fiamme Gialle) che sarà alle prese anche con i 60 metri. In chiave marchigiana, attenzione nei 200 al pesarese Lorenzo Angelini (Atl. Avis Macerata) e sui 400 metri a Lorenzo Veroli (Fiamme Azzurre), ostacolista cresciuto a Montecassiano, nei 60hs al tricolore promesse Andrea Pacitto (Collection Atl. Sambenedettese). Più di 1500 gli atleti-gara iscritti tra i due meeting assoluti e la riunione giovanile di domenica mattina, per un altro fine settimana di grande partecipazione in diretta video streaming sulla pagina Facebook FIDAL Marche (fb.com/fidalmarche).

FERMO - Nel pomeriggio di domenica 28 gennaio, all’impianto indoor di Fermo, torna il Memorial Roberto Donzelli di salto con l’asta. Un meeting nazionale che, alla sua undicesima edizione, si conferma come una delle principali tappe per la specialità nella stagione in sala. Fari puntati sulla sfida al femminile tra la primatista italiana Roberta Bruni (Carabinieri) e la leader stagionale Elisa Molinarolo (Aristide Coin Venezia 1949), che nello scorso fine settimana si è migliorata con 4,35 a Padova. La manifestazione viene organizzata dalla Sport Atletica Fermo insieme alla famiglia Donzelli, uniti dalla volontà di ricordare Roberto, astista prematuramente scomparso nel 1992, a cui è intitolato il palaindoor cittadino. Si comincia alle ore 15.00 con le donne, a seguire (ore 17.00) la gara degli uomini.

CROSS AD ANCONA - Parte domenica 28 gennaio il Campionato assoluto di corsa campestre per società, con la prima fase regionale valida anche come Campionato marchigiano individuale, per l’organizzazione della Sef Stamura Ancona. Una mattinata con ben 11 gare in programma al campo Italico Conti di Ancona: inizio alle ore 9.00 per il cross juniores femminile (6 km), seguito dalle prove allieve (4 km) e allievi (5 km), quindi ragazze e ragazzi (1,5 km), cadette (2 km) e cadetti (2,5 km), poi gli esordienti e le due gare-clou in chiusura: alle 11.20 donne seniores e promesse (8 km), insieme a juniores uomini, e alle 12.10 scatterà il cross maschile seniores e promesse di 10 km.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO - Sarà il campo di atletica di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) ad accogliere la prima prova regionale dei Campionati invernali di lanci. Domenica 28 gennaio nell’impianto della località rivierasca saranno in azione gli specialisti di martello, disco e giavellotto.

PADOVA - Nei Campionati italiani di prove multiple indoor a Padova, lotterà per una posizione di vertice Enrica Cipolloni (Fiamme Oro). La 27enne sambenedettese è tornata alle gare tre settimane fa, dopo quasi tre stagioni di stop per infortunio, e si ripresenta nella manifestazione in cui ha vinto il titolo assoluto del pentathlon nel 2014. Nella gara juniores impegnate Martina Ruggeri (Atl. Fabriano), Greta Luchetti (Team Atl. Marche) e Martina Mazzola (Atl. Avis Macerata), tra gli under 18 un terzetto della Tam composto da Emanuele Ghergo, Irene Pesaresi e Giulia Tonti, insieme ad Arianna Micol Proietti (Atl. Avis Macerata).

File allegati:
- Iscritti Ancona (sabato)
- Iscritti Ancona (domenica pomeriggio)
- Iscritti Fermo


Condividi con
Seguici su: