Successo a Jonadi per "Un movimento per un cuore sano"




 

Convegno JonadiOrganizzata dall' ASD Conoscere Jonadi del presidente Tonino Rossi, si è svolto presso la sala riunioni del Municipio di Jonadi un convegno dal titolo "Un movimento per un cuore sano", dal sapore medico-sportivo, che ha riunito un folto pubblico di sportivi praticanti e non, sempre attenti a quanto di importante è stato detto, per una migliore gestione della propria attività sportiva. Presenti al convegno lo staff medico del Centro di Medicina Sportiva di Vibo Valentia, che hanno trattato temi variegati, che hanno avuto quale fattore comune il cuore e le sue funzioni. A moderare gli interventi, la dottoressa Rosa Maria Gullì, che, dopo una breve introduzione, passa la parola a Tonino Rossi, che rappresenta il perché del convegno, e dell'importanza attribuita allo stesso.

Il Sindaco di Jonadi Nazzareno Fialà, dopo aver portato il saluto della sua Amministrazione, intrattiene l'uditorio con la significativa storia personale, che mette l'accento sull'importanza della prevenzione, soprattutto relativamente al nostro cuore. Interviene poi il Delegato del Coni Provinciale di Vibo - Alessandro Mangone - che plaude all'iniziativa e dà la disponibilità ad altre iniziative di natura medico-sportiva. Il Presidente del C.R. Fidal Calabria Ignazio Vita porta i saluti del Comitato Regionale e si sofferma sull'operato della giovane ASD Conoscere Jonadi, alla quale va il merito dell'organizzazione di diversi eventi sportivi e, adesso, anche culturali. Il dott. Cino Bilotta, Direttore del Centro di Medicina Sportiva di Vibo, inizia le relazioni del convegno, trattando l'argomento "fisiologia del trasporto dell'ossigeno" mettendo soprattutto in risalto l'importanza dell'apparato respiratorio nelle attività sportive e nella vita quotidiana. Il dott. Pasquale Sottilotta - Responsabile U.O. Medicina dello Sport presso Azienda Sanitaria Provinciale di Vibo Valentia - che relaziona su "criteri fisiologici di idoneità e non idoneità" evidenziando l'importanza delle visite medico-sportive e correlando il tutto con le diverse tipologie di allenamento del tipo: anaerobico, aerobico e resistente. La parola passa al dottor Domenico Iorfino - specialista in geriatria e medicina preventiva - che relaziona su un delicato argomento, poco trattato, inerente al poco movimento o all'eccessiva attività nella "terza età" di cui spesso non si conoscono le risultanze degli eccessi o della completa sedentarietà. Chiude gli interventi il dottor Domenico Dinatolo - Dirigente Medico U.O. Medicina dello Sport di Vibo - che tratta l'argomento "criteri cardiologici d'idoneità e non idoneità all'attività sportiva" puntualizzando che lo sport va somministrato opportunamente, soggetto per soggetto. Dopo alcuni interventi di chiarimenti da parte dei presenti, che hanno dato l'opportunità ai relatori di approfondire gli argomenti trattati, la dottoressa Maria Rosa Gullì passa la parola al presidente della Conoscere Jonadi e al Sindaco Nazzareno Fialà, per ringraziare i presenti per l'attenzione avuta durante tutto il convegno.

pino pignata



Condividi con
Seguici su: