Stramilano con Battocletti contro i kenyani




 
Sarà una grande edizione quella che domenica andrà in scena sulle strade meneghine. Parliamo della Stramilano, che festeggia in maniera degna la sua edizione numero 37. La gara agonistica, affiancata da quella dei 50.000 che si dispiegheranno come un lungo serpentone attraverso 12 km che congiungeranno il Duomo con l’Arena Civica, prenderà il via alle ore 10,45 con partenza da piazza Castello e un cast d’eccezione nel quale spiccano le presenze dei kenyani Philemon Kipchumba Kisang, vincitore della passata edizione, e John Korir, terzo nel 1999 e con un personale di 1h01:32 stabilito proprio a Milano. Ma forse il vero favorito è Mwok Hosea Macharinyang, componente della squadra che domenica ha conquistato il titolo mondiale di cross a Edimburgo dove il 22enne corridore kenyano è finito 11. dopo essere stato 5. a Mombasa nel 2007. Fra gli altri stranieri spiccano lo spagnolo Caballero, 11. in maratona agli Europei di Monaco 2002, e il marocchinop Cherkaoui Laalami, specialista delle mezze maratone italiane mentre in campo maschile saranno da seguire le prove di Rachid Berradi (Forestale) primatista italiano sulla distanza (risultato ottenuto proprio a Milano quando vinse nel 2002 in 1h00:20, Giuliano Battocletti (Cover Mapei), Danilo Goffi (Carabinieri) e Giovanni Ruggiero (Forestale) questi ultimi alla ricerca della miglior condizione per andare all’assalto del minimo olimpico di accesso in maratona. Nella gara femminile si preannuncia una sfida tutta italiana fra Anna Incerti, reduce dai23 km a buona andatura sostenuti domenica a Treviso e Ornella Ferrara, vincitrice sempre domenica della mezza di Bologna con il possibile inserimento di Gegia Gualtieri (Esercito). Fra le straniere l’ìatleta di maggior spessore appare la brasiliana Maria Zeferina Baldaia, componente della nazionale in gara a Edmburgo dov’è finita 76.. La gara si concluderà all’Arena Civica in una fastosa cornice di pubblico con molte iniziative di contorno previste dal comitato organizzatore, deciso a regalare a Milano una giornata da vivere tutta di corsa. g.g. Nella foto: il vincitore della passata edizione Philemon Kipchumba Kisang (foto Giancarlo Colombo per Omega/Fidal) File allegati:
- IL SITO DELLA MANIFESTAZIONE



Condividi con
Seguici su: