Strada: weekend incentrato su Feltre e Boiano




 
Mentre le notti del fine settimana saranno imperniate sulle trasmissioni televisive dedicate alle giornate iniziali dei Mondiali di atletica di Osaka, durante il giorno il calendario italiano tornera’ a proporre nel weekend appuntamenti importanti. In particolare due prove su strada che raccolgono grandi adesioni e hanno fatto la storia del settore nel nostro Paese. Sabato a Feltre si festeggiano i 19 anni del Giro delle Mura, prova di assoluto valore che quest’anno si preannuncia particolarmente incerta, anche perche’ gli organizzatori hanno deciso, pur accogliendo prestigiose adesioni dal panorama internazionale e keniano in particolare, di dare uno spazio proprio nel montepremi agli atleti italiani. La prova accoglie una folta pattuglia di corridori delle Fiamme Gialle, come De Nard, Maccagnan, Gualdi, Scaini, Floriani, ma attenzione anche allo specialista dei 3000 siepi Matteo Villani (Carabinieri) coadiuvato dal compagno di colori Danilo Goffi, e al giovane Marco Najibe Salami (Esercito). La gara prendera’ il via alle ore 18 su un percorso di 5 km da ripetere due volte. Domenica sara’ la volta del Trofeo del Matese, gara che lo scorso anno ha raccolto l’eredita’ della famosa Matesina, prova su strada che nel corso della sua storia ha raccolto adesioni eccezionali, in particolare negli anni Ottanta, quando proprio a Boiano sotto la spinta della Larios e di un organizzatore poliedrico come Vito Spina arrivarono gente come Said Aouita, Brahim Boutajeb, Boguslav Maminski e altri grandi campioni. Il Trofeo del Matese ha subito puntato in alto e domenica presentera’ al via un cast di primissimo piano dominato dalla figura dell’algerino Ali Saidi Sief, argento sui 5000 ai Giochi Olimpici di Sydney 2000. Contro il campione maghrebino, logico favorito della prova, si presenteranno innanzitutto i due keniani dell’Atl.Gonnesa Isaak Tanui e Philemon Kipkering, poi l’ugandese Moses Aliwa e una folta pattuglia nazionale guidata dal campione europeo indoor dei 3000 Cosimo Caliandro (FF.GG.) dal suo compagno di colori, il molisano Luciano Di Pardo, e ancora Giuliano Battocletti (Cover Mapei), dall’altro atleta di casa Andrea Lalli (Atl.Campochiaro), da Maurizio Leone (Carabinieri), Giacomo Leone (FF.OO.), Angelo Carosi (Forestale). g.g Nella foto: Gabriele De Nard, che sara' impegnato a Feltre (archivio Fidal)


Condividi con
Seguici su: