Strada: weekend di corsa in tutta Italia

15 Marzo 2018

Tanti appuntamenti dedicati al running nel calendario nazionale, tra sabato 17 e domenica 18 marzo, con gare su ogni distanza per migliaia di appassionati


 

Sarà un intenso fine settimana sulle strade italiane. Domenica 18 marzo è il giorno della Santander La Mezza di Torino. Alla sua quarta edizione, la gara sui 21,097 chilometri vede tra i favoriti il campione italiano in carica Yassine Rachik (Atl. Casone Noceto): nel suo palmarès anche il titolo italiano 2017 dei 10 km di corsa su strada e il bronzo agli Europei U23 del 2015 sui 10.000 metri. A contendergli la vittoria un folto gruppo di keniani tra cui Paul Tiongik (Gp Parco Alpi Apuane), vincitore dell’ultima edizione in 1h03:49, Joash Koech (Atl. Potenza Picena), Andrew Mangata (International Security Service) e Samuel Mwangi. Nella mezza maratona del capoluogo piemontese organizzata da Base Running, in campo femminile si presenterà al via Catherine Bertone (Atl. Sandro Calvesi), medico pediatra che correndo per passione ha conquistato la convocazione per la maratona delle Olimpiadi di Rio 2016. Nel settembre del 2017 a Berlino ha stabilito il primato personale di 2h28:34 a 45 anni compiuti, record del mondo della categoria master W45. Alla Mezza di Torino ha vinto nel 2015 (prima edizione) ed è arrivata terza nella passata stagione. Tra le donne occhi puntati sulle keniane Ivyne Jeruto (#iloverun Athletic Terni), vincitrice uscente, e Mary Wangari. Percorso completamente rinnovato, con partenza e arrivo al Parco del Valentino. Più di 5000 gli iscritti, tenendo conto di tutte le distanze (mezza maratona, La Dieci di Torino, duathlon e corsa dedicata agli under 10 Battaglio Kidsrun di Torino). Inoltre grazie alla piattaforma Rete del Dono sono stati già raccolti 15 mila euro, destinati a dieci onlus del territorio.

PISTOIA - Tutto pronto per la Maratonina Città di Pistoia, arrivata alla 31esima edizione. Organizzata dal gruppo podistico Cai e dall’associazione We Love, partirà alle ore 9.30 di domenica 18 marzo davanti alla sede della Confartigianato in via Fermi, nella zona di Sant’Agostino, su un percorso che si snoderà nel centro storico, da ripetere due volte per un totale di 21,097 km. Previste anche le non competitive di 10 e 3 chilometri. Tra le novità di questa edizione una marcia per bambini, accompagnati dai loro genitori.

CAGLIARI - Domenica 18 marzo si svolgerà l’ottava edizione della Maratona di Cagliari. Quest’anno l’evento sarà affiancato da altre due corse competitive: la Mezza Maratona della Solidarietà sulla distanza di 21,097 km e la Cagliari Corre di 10 chilometri. Prevista anche una camminata ludico motoria, la 5 K, aperta a tutti sulla distanza di 5 chilometri circa. Nuova sede di partenza e arrivo sarà l’area del Molo Ichnusa e del Terminal Crociere all’interno della zona portuale di Cagliari, a due passi dalla centralissima via Roma. Organizza l’associazione Rigel.

VIGEVANO - Si corre a Vigevano (Pavia) la 12ª Scarpadoro Half Marathon, con un ricco programma che prevede anche la confermata 10K non competitiva, che l’anno scorso ha raccolto successo ed entusiasmo tra i partecipanti, oltre alle divertenti e colorate 5K: Scarpadoro in Rosa, Stracittadina, Scarpadoro Ability e Scarpadoro 4 Zampe. Partenza (per tutti alle ore 9.30) e arrivo allo stadio Dante Merlo. Un unico serpentone che domenica 18 marzo si riverserà, di corsa o camminando, nelle vie del centro storico cittadino. Tutti i partecipanti nell’evento organizzato dall’Atletica Vigevano percorreranno assieme i primi 5 km del tracciato che attraversa Piazza Ducale e il Castello Sforzesco, per poi fare ritorno allo stadio (le 5K) oppure proseguire in aperta campagna ed attraverso i verdi percorsi all’interno del Parco del Ticino (10K e Half Marathon). Sarà ancora una volta una giornata speciale quella che Giusy Versace, la Disabili No Limits e i “Super Eroi” regaleranno alle persone con disabilità, assieme a gruppi di volontari sempre più numerosi. Anche quest’anno, per tutti gli amanti della maratona, l’anteprima Scarpadoro è stata di grande valore. Nella serata di martedì 13 marzo, ospiti della suggestiva sede dell’Auditorium San Dionigi a Vigevano, l’oro olimpico di Atene 2004 Stefano Baldini, il vincitore della maratona di New York nel 1996 Giacomo Leone e il vicecampione d’Europa nel 1998 Danilo Goffi hanno animato un appassionato convegno dal titolo “Maratona e Mezza Maratona, i protagonisti si raccontano”.

VICENZA - Torna domenica 18 marzo la StrAVicenza 10 km - Trofeo Centro Commerciale Palladio, giunta alla diciottesima edizione, uno degli appuntamenti più classici di fine inverno. Attesi oltre 1000 atleti agonisti a Vicenza con in prima fila Pietro Riva e Daniele D’Onofrio, azzurri delle Fiamme Oro. Tra gli atleti di casa, attesa per Rebecca Lonedo e Massimo Guerra, entrambi portacolori dell’Atletica Vicentina Despar. Testimonial d’eccezione dell’evento sarà il campione olimpico Gelindo Bordin, che proprio nel 2018 celebra il trentennale dalla vittoria nella maratona a cinque cerchi ottenuta a Seul nel 1988. Di contorno, prova aperte a tutti sulle distanze di 2, 4,5 e 10 chilometri. Partenza unica alle 10. Anche per quest’edizione StrAVicenza sarà la prima tappa del circuito “Vicentia Running” (nato nel 2012) che raggruppa le principali manifestazioni podistiche agonistiche della provincia berica in un trofeo che premia i runners più assidui e le società più presenti nelle sette tappe. Prende forma, con la StrAVicenza, il progetto Europeo “Hepness - Healthy Environment Promotion and Ecosystem Services Support for Active Cities development” cofinanziato dal programma Erasmus + Sport e dedicato all’organizzazione di iniziative mirate a sostenere la realizzazione di una “grande palestra a cielo aperto”.

VITTORIO VENETO - A Vittorio Veneto (Treviso) si svolgerà domenica 18 marzo la quinta edizione della Maratonina della Vittoria, gara sulla classica distanza dei 21,097 chilometri, con partenza e arrivo in Piazza del Popolo. Gli organizzatori - il Comitato “Maratonina della Vittoria” in collaborazione con le associazioni sportive Vittorio Atletica, Atletica Vittorio Veneto e Scuola di Maratona Vittorio Veneto - hanno comunicato il raggiungimento dei 1100 iscritti, nuovo record della manifestazione. Annunciati al via l’azzurro Abdoullah Bamoussa (Atl. Brugnera Friulintagli), finalista nei 3000 siepi agli Europei 2016 di Amsterdam, il giovane Alessandro Giacobazzi (La Fratellanza 1874 Modena), campione italiano promesse 2017 della specialità, l’anno scorso vincitore della maratona di Torino in 2h15:25, il burundiano Pierre-Célestin Nihorimbere (Atl. Brugnera Friulintagli), olimpico a Rio de Janeiro nella maratona, e il keniano Gideon Kurgat. Tra le donne, favorita l’etiope Gedamnesh Mekuanent. Da seguire inoltre le venete Maurizia Cunico (Atl. Casone Noceto) e Giovanna Ricotta (Tornado). A margine l’Eroica 15-18 Marathon, dove sarà al via anche il fuoriclasse dell’ultramaratona Giorgio Calcaterra, e la Coop City Run, corsa a passo libero aperta a tutti sulla distanza di 7 chilometri.

STRASIMENO - Edizione numero 17 per la Strasimeno, l’ultramaratona di 58 chilometri che si disputa nella cornice del parco del Trasimeno con più di duemila iscritti. Partenza alle ore 9.15 di domenica 18 marzo da Castiglione del Lago (Perugia), sede anche dell’arrivo, ma sono previste distanze intermedie: traguardo di 10 chilometri con arrivo a Borghetto di Tuoro; 21,097 chilometri a Passignano sul Trasimeno; 34 chilometri a San Feliciano; 42,195 chilometri a Sant’Arcangelo di Magione. La novità più importante è l’introduzione di circa venti chilometri di pista ciclabile per immergersi ancora di più nella natura, che gioca un ruolo fondamentale in questo evento. Ci sarà anche una passeggiata non competitiva, (“Strasimeno incontra la Strasimeno”) con partenza da San Feliciano in simultanea all’ultramaratona, che andrà incontro ai podisti impegnati nella gara. Organizza il comitato composto dall’associazione Filippide con Dream Runners Perugia. La festa comincerà già da sabato con la Strasimeno Young, una serie di gare su diverse distanze che vedrà coinvolti oltre 500 giovani delle scuole.

PUTIGNANO - Due appuntamenti a Putignano (Bari): nel pomeriggio di sabato 17 marzo (dalle ore 14) la settima edizione della 6 Ore di San Giuseppe - Trofeo Giovanni Chiapperino su un circuito di 1,3 km nel centro storico, valida per il Grand Prix IUTA 2018, e poi la 39ª Marcialonga di San Giuseppe - Trofeo Lami Sport (10,8 km) che andrà in scena alle 9.30 di domenica con partenza da Corso Umberto I, nei pressi di Piazza Aldo Moro, entrambe allestite dall’Amatori Putignano.

l.c.

(da comunicati stampa Organizzatori)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: