Strada, successi di Weissteiner e Salami

27 Aprile 2015

I due azzurri si impongono nei 10km della Mujalonga, a Trieste. I risultati delle corse su strada del fine settimana


 

Marco Salami  (Esercito) e Silvia Weissteiner (Forestale) sono in vincitori della XIII edizione della Mujalonga sul Mar, la 10 chilometri in scena a Muggia (TS). I due azzurri si sono imposti domenica 26 aprile in una gara dai forti colori azzurri. Salami ha vinto in 29:52 con un paio di secondi di vantaggio su Andrea Tagnese (CUS Torino, 29:54). Terzo e quarto i fratelli Crippa: Yeman, campione europeo junior di cross, ha chiuso in 30:08 mentre Neka, iridato di corsa in montagna, in 30:09. Al femminile la gara organizzata dalla Trieste Atletica ha visto Weissteiner, già vincitrice della Mujalonga, imporsi con largo margine in 33:19 su Sara Brogiato (Aeronautica, 34:05) e Federica Dal Ri (Esercito, 34:17). RISULTATI/Results

1900 DI CORSA A NUMANA - La mezza maratona Conero Running nazionale (21,097 km), sul nuovo percorso interamente costiero da Numana a Porto Recanati e ritorno, si conferma una festa di sport per i tanti podisti provenienti da ogni angolo d’Italia. Un record di presenze ottenuto non solo grazie ai runners della distanza più lunga (alla fine 435 arrivati), ma soprattutto a quelli delle due gare non competitive: la Conero TEN di 10,8 chilometri e la Mini Conero di 4 km, con un gran numero di famiglie coinvolte e 200 bambini delle scuole elementari di Numana-Sirolo e Recanati. Il keniano Julius Rono (Atl. Recanati) ripete la vittoria dell’anno scorso e stavolta con il primato della manifestazione in 1h06:13, davanti a Dario Santoro (Atl. Potenza Picena) che eguaglia il personal best con 1h06:26, terzo Massimiliano Strappato (Atl. Amatori Osimo) in 1h10:46. In campo femminile si impone Alessandra Carlini (Asa Ascoli Piceno) con 1h22:57 nei confronti di Silvia Luna (Grottini Team Recanati), seconda in 1h23:45, e dell’ucraina Yana Savechko (Sef Stamura Ancona), 1h25:30.  Ogni iscritto ha donato un euro alla Fondazione dell’Ospedale Salesi Onlus di Ancona, a sostegno della struttura pediatrica. RISULTATI/Results

50KM DI ROMAGNA - È ancora il marocchino Mohamed Hajjy a vincere la XXXIV edizione della 50 km di Romagna, svoltasi sabato 25 aprile a a Castelbolognese (RA). La prova di ultramaratona, organizzata dalla Podistica Avis Castelbolognese e valida anche come Trittico di Romagna (Maratona del Lamone - 50 km di Romagna - 100 km del Passatore) e Challenge Romagna/Toscana, ha visto il portacolori dell’Atletica Castenaso Celtic Druid vincere con il crono di 2h55:34, con tre minuti e mezzo di vantaggio sul connazionale Jaouad Zain (2h59:04). Terzo è l'ucraino Evgenii Glyva in 3h07:52, mentre il primo italiano al traguardo è Vito Sardella (Podistica Valtenna), quinto in 3h10:12. Favori del pronostico rispettati anche al femminile: a salire ancora una volta sul podio, ma questa volta sul gradino più alto, è la croata Marija Vrajic che chiude in 3h30:51 davanti a Sivlia Tamburi (Atletica AVIS Perugia 3h34:51) e Neza Mravjle (3h38:01). RISULTATI/Results

SARNICO LOVERE - Domenica 26 aprile a Sarnico (BG) la Sarnico Lovere Run ha incoronato i keniani Gideon Hurgat Kiplagat e Caroline Cherono. La corsa di 26 chilometri sulla strada che costeggia la sponda bergamasca del lago d’Iseo - attraverso i paesi di Predore, Tavernola, Riva di Solto, Castro e Lovere - organizzata da ASD For, ha visto il primo della gara maschile siglare il crono di 1h16:41 davanti al marocchino deiRunners Valseriana Abdelhadi Tyar e all’altro keniano Edwing Kipkorir arrivati appaiati in 1:18:50. Al femminile Cherono ha vinto in 1h26:56 davanti alla connazionale e compagna di squadra nella Run2gether Mary Wangari Wanjohi (1h30:11). Terza la bergamasca Eliana Patelli (Atletica Valle Brembana) in 1:32:34. In totale sono stati 2936 i runner arrivati al traguardo. RISULTATI/Results

MEZZA DI MERANO - Domenica si è disputata la XXII edizione della mezza maratona di Merano (BZ) con partenza da Merano e arrivo a Lagundo. Tra gli uomini si è imposto Jbari Khalid (Athletic Club 96 Bolzano), Kathrin Hanspeter (LF Sarntal) è senza rivali tra le donne. Sono stati quasi 1100 gli atleti al via della classica di primavera valida per il circuito Top 7. Khalid ha percorso i 21,0975 chilometri del percorso con il tempo di 1h11.13, superando così di 48 secondi Hannes Rungger (Sportler Team). Terzo è giunto Gabriel Karnutsch dell'ASV Mölten (1h12:22). Tra le donne ha vinto come da pronostico Kathrin Hanspeter in 1h18:49 portando a casa il terzo successo consecutivo in questa corsa. Secondo posto finale per la trentina Mirella Bergamo (GS Valsugana, 1h22:47), la quale ha preceduto di 12 secondi la tedesca Franziska Rachowski. (da comunicato stampa CR FIDAL Bolzano) RISULTATI/Results

DEGLI ULIVI SECOLARI - Sono 2015 gli arrivati della VIII Maratonina degli Ulivi Secolari, 21,097 chilometri organizzata a Ostuni (BR) dall’Atletica Città Bianca. Il più veloce è stato Francesco Minerva (A.R.L. Dynamyk Fitness) in 1h11:59, davanti a Allul Sakine (Podistica Taras) in 1h15:03 e Vincenzo Trentadue (A.R.L. Dynamyk Fitness) in 1h15:05. La gara era valida anche come tappa della Corripuglia.

a.c.s.

(da comunicati stampa organizzatori)



Condividi con
Seguici su: