Strada: sabato 20 giugno a Biella la Maratonina Lions Bugella Civitas




 

Biella (BI) 18 giugno. Sabato si salpa. Dopo mesi di lavoro alle 19,30 da Piazza Duomo a Biella ci sarà il varo per la 2a Maratonina “Lions Bugella Civitas”, la prima a livello nazionale.

Le iscrizioni si chiuderanno solo a poche ore dalla partenza (ad oggi  si superano di poco i 300 iscritti) ma anche se ancora lontani dai numeri che gli organizzatori si prefiggono per il futuro, il trand è in costante aumento e con il contorno della Non competitiva, la Family Run è ragionevole pensare che oltre 500 persone invaderanno le vie della città. Sarà una seconda “mezza maratona”dal tracciato “nuovissimo”, infatti dopo una prima edizione tutta cittadina ,su 3 giri, l’edizione di sabato 20 giugno  che avrà sempre sede di partenza e arrivo nel cuore della città, (Piazza Duomo) si correrà attraverso i paesi di Occhieppo, Mongrando, Borriana, Sandigliano e Ponderano, su un tracciato, panoramico e decisamente scorrevole.

Sarà una mezza maratona dai contenuti tecnici di grande spessore , con un tasso tecnico notevolmente superiore a quello della prima edizione. In gara ci saranno i due vincitori del 2008, il keniano Philemon Serem Kipketer (Atletica Saluzzo) e Melissa Peretti, (Cover Mapei) ma se al femminile, è facile attendersi il bis per la portacolori della Cover, al maschile assisteremo ad un gara tiratissima e incerta.

La prova Femminile, presenterà in gara le prime 4 dello scorso anno, con la Peretti, reduce dal 5° posto degli italiani di “mezza” a Ravenna ci saranno Shebire Fisseha Abera (etiope residente a Torino) Monica Panuello (Dragonero) e Marzena Michalska (Fiamme Oro Padova),  in lotta per il podio oltre a loro ci sarà anche la napoletana Giustina Menna (Atl.Valle Brembana).

Al Maschile il grande favorito è il giovane ventiduenne Isaac Kiplagat Kipkoech (Running Futura Roma) reduce dal  sorprendente successo ai campionati italiani di società di mazza maratona di Ravenna, Il giovane keniano della scuderia bresciana del Prof.Rosa, dovrà però vedersela con il connazionale Philemon Serem Kipketer e con gli ex marocchini, ora italiani per matrimonio, Mostafà Errebath e Said Boudalia.

Con il mezzo migliaio di atleti sabato sul percorso ci saranno oltre un centinaio di volontari e di addetti della Protezione Civile, coordinati da Maurizio Lometti che scenderanno in campo sotto la Super Regia  del Lions Bugella Civitas del Gac Pettinengo e di Biella Sport Promotion, per garantire tutta l’assistenza necessaria , sul tracciato e in zona arrivi. Una squadra collaudata da tante esperienze internazionali,che ancora una volta cercherà da dietro le quinte di portare al successo un evento importante per la città di Biella.

Un ricco pacco gara  e una premiazione, degna di questo nome ,(oltre 10.000 euro di montepremi), premi ai primi 10 della generale maschile e femminile oltre a premi per 15 categorie e un ricco ristoro finale (4 sono sul tracciato) con la novità dell’insalata di riso x recuperare le energie e tanti “valori aggiunti” spogliatoi, docce e deposito borse, sono gli ingredienti di un sabato sera fuori dagli schemi, per chi vuole correre in libertà in modo agonistico e non.

Il sipario si alzerà alle 19,30 (15 minuti più tardi la non competitiva) mentre il Villaggio Maratonina si aprirà alle 14 per accettare le nuove iscrizioni, consegnare i pettorali ai Preiscritti.Un notevole sforzo organizzativo ed economico in un periodo non facile realizzato grazie ad un pool di sponsor  di spessore quali Lauretana, Botalla Formaggi, Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, Regione Piemonte, Banca Sella, Zegna Baruffa, Boglietti Gioielli, Biverbanca, Birra Menabrea, Sergent Major, Farmacia Rolando, e ad alcuni Partner Commerciali quali Coca cola, Dufour, Vittoria, Syprem, Fast&Up, Gedar, Mondoffice e  Iper Gross Vigliano.

(Fonte: Gruppo Amici Corsa Pettinengo - VC028 - Claudio Piana)



Condividi con
Seguici su: