Strada: presentata oggi la Tutta Dritta 2010




 

Torino (TO) 8 aprile. Presentata oggi la nuova edizione di Tutta Dritta di domenica 18 aprile; per il secondo anno consecutivo la manifestazione partirà da piazza San Carlo, l’elegante “salotto” di Torino, per arrivare alla storica Palazzina di Caccia di Stupinigi, residenza sabauda di grande fascino, proclamata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

Nella passata edizione di dicembre si sono presentati al via oltre 4.000 partecipanti e per questa edizione, complice anche il clima primaverile, le attese sono superiori. Come sempre sulla linea di partenza, oltre agli atleti di punta, ci saranno tanti ospiti vip e appassionati di podismo in genere.

Le caratteristiche che rendono unica questa corsa, infatti, sono la linearità del suo percorso e la possibilità per agonisti e amatori, camminatori e amanti dello sport all’aria aperta, di vivere una giornata all’insegna del benessere, della sana competizione e del divertimento.

La corsa, una volta preso l’avvio da piazza San Carlo proseguirà verso piazza Carlo Felice in direzione di via Sacchi e si allungherà in Corso Unione Sovietica fino alla Palazzina di Stupinigi, dove ad accogliere i corridori ci saranno la banda della Città di Nichelino, il gruppo folcloristico molisano e gli sbandieratori del Cigno Nero.

All’arrivo, subito dopo la corsa, ci sarà un pranzo, organizzato in collaborazione con la Protezione Civile,  a cui potranno partecipare gratuitamente gli atleti, che coroneranno la loro giornata di sport con un momento di allegria e festa, con intrattenimento musicale nei magnifici spazi della citroniera di levante della Palazzina di Stupinigi. Sarà garantito, inoltre, fin dal mattino presto il servizio di navetta per i partecipanti e i sostenitori che lasceranno l’auto a Stupinigi per recarsi in piazza San Carlo.

L’invito a partecipare a Tutta Dritta oltre che agli atleti e agli amatori, è rivolto ai giovani, affinché si avvicinino, divertendosi, al mondo della corsa. Per i più meritevoli tra i ragazzi tra i 18 e i 21 anni, ci sarà un montepremi specifico che li incoraggi a correre e a praticare sport anche in futuro. Questo è, infatti, uno dei temi che impegnano quotidianamente il comitato organizzatore. Naturalmente i premi andranno anche alle società più numerose e agli amatori più veloci.

Tutta Dritta 2010 si pone anche l’obiettivo di coinvolgere persone che normalmente non frequentano i parchi delle città e le piste di atletica per praticare il podismo, ma che scelgono la ginnastica in palestra. A loro è dedicato il Campionato Italiano delle Palestre. Per il quarto anno consecutivo, infatti, ci sarà un montepremi specifico che premia la prestazione cronometrica e l’impegno dei gestori a portare grandi numeri alla manifestazione torinese.

Ma non finisce qui. Nello stesso giorno della Tutta Dritta si terrà anche la Junior Marathon, la corsa dedicata ai più piccoli che, ormai da anni, porta in piazza bambini, famiglie e numerosi gruppi che vogliono trascorrere una giornata di sport all'aria aperta. Diverse le novità di questa edizione, prima fra tutte la partenza e l’arrivo da piazza San Carlo (alle ore 11.00) dopo il via di Tutta Dritta. Anche il percorso subirà delle modifiche per rendere più divertente la corsa.

Non mancheranno, come sempre, il pacco gara per ogni partecipante, i clown, i maghi, che animeranno la mattinata prima e dopo la corsa, e i premi. Ai primi tre gruppi più numerosi che parteciperanno alla Junior Marathon, infatti, saranno consegnati dei premi speciali. A sostegno della manifestazione, inoltre, per il primo anno ci sarà la Fondazione Paideia,  un’associazione che per migliorare le condizioni di vita dei bambini che vivono situazioni di disagio, promuovendo nuove iniziative e fornendo aiuto.

E’, quindi, tutto pronto per dare avvio a una nuova edizione di Tutta Dritta e di Junior Marathon.

Nella foto la partenza della scorsa edizione di dicembre 2009 (foto Turin Marathon)

(Fonte: ufficio stampa Turin Marathon - TO118)



Condividi con
Seguici su: