Strada: presentata la Lago Maggiore Marathon




 

Torino (TO) 19 settembre. Presentata questa mattina a Torino nella cornice di Palazzo Lascaris, sede del Consiglio Regionale, la prima edizione della Lago Maggiore Marathon: al via il 16 ottobre, si tratta di una manifestazione internazionale, organizzata dall'Associazione Sportiva Dilettantistica Sport PRO-MOTION, una gara che sta già riscuotendo molto interesse e che fin da ora si preannuncia come un evento di altissimo livello.

Il percorso vedrà la partenza da Arona e l'arrivo a Verbania Pallanza, e si svolgerà quasi interamente sulla SS 33, che costeggia il Lago tanto caro a Stendhal; come già avviene per la Lago Maggiore Half Marathon, la mezza maratona organizzata da Sport PRO-MOTION che nel 2011 ha toccato quota 2.500 partenti, la nuova Maratona del Lago sarà quindi caratterizzata da un tracciato particolarmente suggestivo, ricco di punti panoramici che sicuramente allevieranno la fatica dei podisti.

"Per la nostra società sportiva" afferma Paolo Ottone, presidente di Sport PRO-MOTION, "è un grande onore poter organizzare questa gara, che unirà due Province, Novara e Verbano Cusio Ossola, e potrà sicuramente diventare un evento di straordinaria portata anche dal punto di vista della promozione del territorio, con importanti ricadute economiche dirette, fatto non disprezzabile in questi momenti di crisi".

A ulteriore conferma della valenza agonistica della gara che unisce Arona a Verbania, la prima edizione della Lago Maggiore Marathon sarà valida come prova unica per l'assegnazione del titolo di Campione Regionale Piemontese.

Proprio la Regione Piemonte è stata tra le prime Istituzioni a credere maggiormente nel progetto Lago Maggiore Marathon: "Rilevo con piacere - afferma il Presidente del Consiglio Regionale del Piemonte Valerio Cattaneo - che in questa bella area del Piemonte lo sport è divenuto ormai un costante e vivace strumento di valorizzazione delle peculiarità e delle bellezze naturali del territorio; da sempre lo sport ha un ruolo fondamentale nell’affermazione di principi e valori e quindi saluto con grande piacere il debutto della LMM, augurando agli organizzatori buon lavoro e a tutti i partecipanti il più brillante dei risultati".

La Lago Maggiore Marathon, come sempre accade per gli eventi targati Sport PRO-MOTION, non sarà "solo" una competizione agonistica, ma un vero e proprio contenitore di eventi, una festa dello sport che inizierà il 14 ottobre con l'apertura dello Sport Expo ad Arona, proseguirà con la staffetta a coppie non competitiva 21K+21K che si terrà in contemporanea con la Maratona Individuale, e terminerà il pomeriggio
del 16 ottobre con le due non competitive in programma a Verbania, la 1km Family Walk e la 4,2 km Mini Marathon.

Un aspetto molto importante della prima edizione della Lago Maggiore Marathon saranno i progetti benefici: sono state infatti coinvolte ben sei associazioni, di livello nazionale e locale, che potranno essere supportate in tre differenti modalità, ma con un unico scopo: la solidarietà.
Chiudiamo con una curiosità: non sarà la prima volta di una gara podistica tra Arona e Verbania; all'inizio del secolo scorso si disputò infatti la Maratona "Arona - Pallanza", di circa 41 km, alla quale partecipò nientemeno che Dorando Pietri: il mitico carpigiano, divenuto poi famoso per la "non vittoria" alla Maratona Olimpica di Londra 1908, fu costretto però al ritiro.

Presente tra gli altri alla conferenza stampa anche l'Assessore allo Sport della Provincia del VCO, Guidina Dal Sasso, olimpionica e nazionale di Sci di Fondo negli anni '80 e '90.

(Fonte: Ufficio Stampa Sport Pro-Motion - Ivo Casorati)



Condividi con
Seguici su: