Strada: le corse del weekend

03 Dicembre 2021

Domenica 5 dicembre torna la Sorrento Positano Ultramarathon insieme alla Panoramica. Tanti appuntamenti nel fine settimana sulle strade di tutta Italia

 

Si corre sulla costiera domenica 5 dicembre con il ritorno della Sorrento Positano Ultramarathon di 54 chilometri, la cui ultima edizione si era disputata nel 2018, mentre è confermata la Panoramica di 27 km, che ha subito solo uno stop nel 2020 a causa della pandemia. Due gare su percorsi suggestivi e caratterizzate da due traguardi intermedi, il Gran Premio Nastro Verde sulla mezza maratona per la Panoramica (21,097 km) e il Trofeo della Costiera al passaggio del 50° km nella prova più lunga che ha ottenuto la Bronze Label della IAU, l’associazione internazionale delle ultramaratone. Annunciato il tutto esaurito su entrambe le distanze nell’evento targato Napoli Running, che contano rispettivamente 300 e 1300 iscritti per un totale di 26 nazioni rappresentate e circa il 10 per cento di stranieri. Ad attendere i runners c’è il panorama dell’incontro tra la costiera sorrentina e quella amalfitana, patrimonio dell’Unesco, a cornice di culture antiche e terre di tradizioni secolari, immerse nel Parco Regionale dei Monti Lattari. L’Ultramarathon di 54 km, che prevede un impegnativo dislivello positivo di 1477 metri, prenderà il via alle prime luci del mattino (ore 7) da Corso Italia-Piazza Angelina Lauro e i primi km proseguiranno lungo via Capo. Poi la salita fino a Sant’Agata sui Due Golfi intorno all’ottavo chilometro e la cavalcata attraversando i territori di Sant’Agnello, Piano di Sorrento, Vico Equense e Positano. Al 23° km è posto il giro di boa, all’ingresso di Positano, per cominciare il rientro: a Termini, nel territorio di Massa Lubrense il passaggio ai 40 km, a Massa Lubrense centro quello sui 46 km e l’arrivo a Sorrento, transitando per l’iconica piazza Tasso con l’albero di Natale e i mercatini. Alle 9 partirà la Panoramica: dopo la salita iniziale, la discesa lungo via Nastro d’Oro (all’altezza del 15° km) e via IV Novembre (20 km circa), il bivio di Termini e la corsa verso la piazza centrale di Massa Lubrense dove è fissato l’intermedio dei 21,097 km prima dell’arrivo.

CAGLIARI - È la tredicesima edizione per la Crai Cagliari Respira che domenica prevede oltre 700 partecipanti. La Mezza Maratona di Cagliari 2021 - Memorial Serra organizzata dalla Cagliari Marathon scatterà alle ore 10 in viale Diaz, in prossimità di piazza Marco Polo, e riparte dopo lo stop della scorsa stagione. Al maschile in gara tra i favoriti Khalid Jbari (Athletic Club 96 Alperia) e Mohamed Hajjy (Atl. Castenaso Celtic Druid), nella prova femminile Raimonda Nieddu (Cagliari Marathon) e Alice Capone (Triathlon Team Sassari).

PROSECCO RUN - Supera quota 2100 il numero degli iscritti alla Prosecco Run (oltre 1270) e alla Prosecchina (oltre 870) che domenica 5 dicembre a Vidor (Treviso) attraverserà strade, sentieri, vigneti e cantine anche nei territori di Mosnigo (Moriago della Battaglia), Colbertaldo, Valdobbiadene e San Giovanni per l’evento organizzato da Silca Ultralite Vittorio Veneto e Tri Veneto Run. L’undicesima edizione della mezza maratona transita dentro 16 cantine del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene Docg, mentre la quinta edizione della corsa amatoriale di 10 km a sua volta passerà dentro altre sei cantine per un totale di 22 aziende agricole attraversate nelle colline dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Tra gli uomini in gara l’etiope Damte Kuashu Taye (Atl. San Biagio) e il keniano Hosea Kiplagat Chemunyan (Sport Project Vco), ma tenterà di bissare il successo dell’ultima edizione, quella del 2019, Abdoullah Bamoussa (Atl. Brugnera Friulintagli), siepista azzurro alle Olimpiadi di Rio nel 2016. Ci saranno anche Simone Gobbo (Trevisatletica), che dopo il terzo posto nel 2019 punta nuovamente al podio, il 21enne Andrea Mason (Silca Ultralite Vittorio Veneto) e il debuttante sulla distanza Giovanni Gatto (Us Quercia Trentingrana), finalista nei 3000 siepi agli ultimi Europei under 23. Al femminile, fari puntati sull’etiope Asmerawork Bekele Wolkeba (Podistica Torino).

MONOPOLI - Più di 1400 podisti attesi domenica nell’undicesima edizione della Mezza Maratona Città di Monopoli - Trofeo As Labruna. Un successo di partecipazione per l’evento allestito a Monopoli (Bari) con la riapertura a grande richiesta delle iscrizioni, che in un primo momento erano state chiuse al raggiungimento di 1000 atleti. Partenza da piazza Vittorio Emanuele alle ore 9, attraversando le vie del centro in direzione Porta Vecchia, per dirigersi verso il Capitolo e ritorno a Monopoli risalendo la muraglia, con arrivo fissato sempre in piazza Vittorio Emanuele. Organizza l’Atletica Monopoli.

TRINO - Domenica di corsa a Trino (Vercelli) con il ritorno dopo alcuni anni di stop della Maratona Città di Trino SanoRice per la sua terza edizione, abbinata alla 15esima Mezza Maratona Terre d’Acqua dove tra le iscritte al femminile spicca il nome dell’etiope Addisalem Belay Tegegn (Atl. Saluzzo). La giornata comprenderà anche la tradizionale Trino che corre di 6,3 km per la regia organizzativa del Gp Trinese in collaborazione con il Torball Club Vercelli. Alle ore 9 da piazza Comazzi verrà dato il via alla maratona, mentre la mezza scatterà un’ora dopo e alle 10.15 toccherà alla stracittadina.

SANREMO - La terza edizione della Sanremo Marathon, domenica 5 dicembre, si sviluppa interamente sulla costa del Mar Ligure, dal Casinò lungo la pista ciclo pedonale del parco costiero della Riviera dei Fiori, attraversando i borghi di Arma di Taggia, Riva Ligure, Santo Stefano al Mare e Ospedaletti, con il campo di atletica a Pian di Poma a Sanremo (Imperia) come sede di partenza e arrivo. Al via il neo campione italiano della 50 km Stefano Emma (Athletic Club 96 Alperia). Prevista anche la mezza maratona Sanremo Half Marathon che è la novità di quest’anno, oltre alla 10 km non competitiva e alla Family Run nella manifestazione organizzata dalla Pro San Pietro Sanremo.

LA SPEZIA - Cinque chilometri da percorrere a La Spezia nella settima Run for Children - Una corsa per i bimbi del Sant’Andrea, gara di beneficenza a favore della struttura complessa di pediatria e neonatologia del Presidio Ospedaliero del Levante Ligure. Start alle 10.30 dal Terminal Crociere in largo Fiorillo e percorso interamente sul fronte mare nell’evento organizzato dallo Spezia Marathon Dlf che prevede anche la quinta Dog for Children.

MESSINA - Nello scenario della riserva della laguna di Capo Peloro, tra Ganzirri e Torre Faro, domenica a Messina va in scena la quinta edizione della 10 km di Capo Peloro - Trofeo Luigi Cacopardi, nel ricordo dello sportivo che portò la fiaccola olimpica in riva allo stretto in occasione dei Giochi di Roma del 1960. Partenza alle ore 10 mentre in precedenza scatterà il trekking urbano, alla scoperta delle bellezze del borgo marinaro e della riserva, per l’organizzazione dell’asd Torre Bianca.

IN CAMPANIA - Riparte la CorriAmo Saviano con la settima edizione di domenica 5 dicembre. Nella gara su strada di 10 chilometri, su percorso pianeggiante e veloce a Saviano (Napoli), partenza alle ore 9 in corso Italia per la manifestazione allestita dalla Running Saviano.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: