Strada, Ferrara vince ancora

01 Marzo 2016

I risultati delle corse su strada corse in Italia domenica 28 febbraio.


 

Domenica 28 febbraio  Carmine Buccilli ha vinto la 19ª Sojasun Verdi Marathon, la classica che si snoda nei luoghi del celebre compositore italiano. Da Salsomaggiore (PR) a Busseto il portacolori della Casone Noceto si è imposto in 2h19:56, a dieci minuti da Ivan Valenti (Fiamme Gialle Simoni, 2h30:07) e venti da Stefano Velatta (Gaglianico, 2h40:16). Tra le donne la migliore è Simona Pievani (Runners Bergamo, 3h06:11) che arriva davanti a Michela Urh (Insubria Sky Team ASD, 3h09:47) e Marzia Ottaviani (G.S. AVIS Aido Urbino, 3h11:02). Nella mezza maratona (21,097 km) vittorie di Sylvain Rukundo (Toscana Atletica Futura, 1h06:53) e Rosa Alfieri (Atl.Reggio ASD, 1h21:56). La società Forti e Liberi ha organizzato anche la Corsa del Principe di 28,1 (percorso nelle sale affrescate della rocca Meli Lupi di Soragna) e la 9,5 km Salso-Fidenza. RISULTATI/Results

Domenica si è svolta anche, nonostante un meteo poco clemente, 9ª Imperia International Half Marathon. Sui 21,097 chilometri (confermato il nuovo tracciato con partenza da Imperia, in Calata Anselmi, poi un percorso sul lungomare fino a Diano Marina e ritorno) è stato un assolo del keniano dell’Atletica Recanati Julius Rono, al traguardo in 1h07:13 davanti a una pattuglia di italiani. Secondo è infatti l’atleta di casa Corrado Bado (Pro San Pietro, 1h13:44) davanti a Michele Chiefari (Cambiasso Risso, 1h13:53). Tra le donne la migliore è l’ex azzurra di maratona Ornella Ferrara (Bovisio Masciago) che in 1h18:48 batte Janet Hanane (1h20:43) e Giuseppina Mattone (Boves Run, 1h23:56). RISULTATI/Results

La 19ª Mezza Maratona Internazionale di Napoli - Trofeo Banca del Sud, con partenza e arrivo a piazza del Plebiscito, ha visto in gara, in una domenica di scirocco, oltre 1300 atleti. A conquistare la vittoria è stato un keniano, Joash Kipruto Koech (Atletica Potenza Picena), in 1h04:44, davanti a Hicham Boufars (1h04:49) e Hamid Kadiri (Podistica il Laghetto, 1h08:42). Anche tra le donne il trionfo è del Kenya, con Ruth Chebitok dell’Atletica Terni che si è imposta col tempo di 1h14:54 davanti a Maurizia Cunico (Runnner Team Zanè, 1h25:08), già vincitrice delle ultime due edizioni della Maratona di Napoli, e alla napoletana Annamaria Caso (Bartolo Longo, 1h26:08). L’organizzazione era della Napoli 1000venti.

a.c.s.

(da comunicati stampa a cura degli Organizzatori)

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: