Stecchi terzo nell'asta di Anversa

25 Agosto 2018

L’azzurro sul podio con 5,38 nel meeting belga disputato in una piattaforma sull’acqua, ma condizionato dal vento. Successo al francese Lavillenie (5,73).


 

Scenario suggestivo ad Anversa (Belgio) per la gara di salto con l’asta maschile, in una piattaforma installata sull’acqua di fronte al museo sul fiume Schelda, anche se condizionata dal vento. L’azzurro Claudio Stecchi si piazza al terzo posto con la misura di 5,38 superata alla prima prova, dopo un percorso netto anche alle precedenti quote di 5,03 e 5,23. Poi il 26enne fiorentino delle Fiamme Gialle, finalista agli Europei di Berlino dove è stato undicesimo, sbaglia di poco a 5,53 che avrebbe rappresentato il primato stagionale all’aperto (quest’anno ha saltato 5,52 sempre in Belgio, al meeting di Liegi). A dominare la sfida è il francese Renaud Lavillenie che valica l’asticella a 5,73 mentre il primatista nazionale belga Arnaud Art chiude in seconda posizione con 5,53 nella gara che fa parte dell’AG Urban Memorial Van Damme, il circuito di atletica nei centri urbani per lanciare il meeting di Bruxelles del 31 agosto. Tra le donne prevale invece l’olandese Robin Wingbermuhle con 4,23.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: