Staffette giovani in pista a Sant'Elpidio

03 Maggio 2018

L’Atletica Sangiorgese leader nella classifica a squadre, tre vittorie per l’Atletica Fabriano nella prima prova dei Societari di specialità e del Campionato Cinque Cerchi ragazzi


 

Allo stadio di Sant’Elpidio a Mare (Fermo) si è svolta la prima prova del Campionato regionale per società di staffette dedicato alle categorie promozionali. Tanti giovani in pista con più di 400 atleti-gara tra cadetti (nati negli anni 2003-04) e ragazzi (2005-06) nella manifestazione valida anche come tappa inaugurale del Campionato Cinque Cerchi per la fascia di età under 14, con l’organizzazione dell’Atletica Elpidiense Avis Aido.

La classifica a squadra vede il primo posto dell’Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti, davanti ad Atletica Avis Macerata e Sef Stamura Ancona, mentre il club con il maggior numero di successi è l’Atletica Fabriano che prevale in tre gare: 4x100 cadetti (Luca Gulino, Alessandro Giacometti, Filippo Danieli, Davide Biducci in 48”81), 4x100 ragazzi (Pietro Stopponi, Francesco Ranxha, Matteo Ambrosini, Federico Tempestini in 55”21) e 100-200-300-400 ragazzi (Matteo Ambrosini, Pietro Stopponi, Federico Tempestini, Francesco Ranxha in 2’31”13).

Due affermazioni invece per l’Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti, che svetta nella 200-400-600-800 cadette (Claudia Boccaccini, Francesca Cuccù, Martina Cuccù, Elena Crosta in 5’58”38) e nella 3x800 ragazzi (Francesco Matteucci, Leonardo Zamponi, Pietro Crosta in 8’26”89), e per l’Atletica Avis Fano-Pesaro con 4x100 ragazze (Matilde Giuliani, Jasmine Pini, Virginia Bancolini, Giulia Orciari in 57”31) e 100-200-300-400 ragazze (Giulia Orciari, Jasmine Pini, Matilde Giuliani, Virginia Bancolini in 2’40”93). Si aggiudicano quindi una vittoria la Collection Atletica Sambenedettese nella svedese 200-400-600-800 cadetti (Daniele Silvestri, Luca Patrizi, Daniele Rossi, Ivan Damiani in 5’23”10), la Sef Stamura Ancona con la 3x1000 cadetti (Filippo Sanna, Matteo Guercio, Matteo Ranucci in 9’25”15), l’Asa Ascoli Piceno nella 4x100 cadette (Sabrina Salvatori, Bianca Albertini, Aria Albertini, Ilenia Angelini in 50”70), l’Atletica Osimo che conquista la 3x1000 cadette (Sara Baldinelli, Aurora Massera, Serena Frolli in 10’26”61) e l’Atletica Avis Macerata nella 3x800 ragazze (Sofia Marchegiani, Irene Ciriaci, Rachele Tittarelli in 8’58”42).

File allegati:
- Risultati

La partenza della 3x800 ragazze (foto di Massimo Matteucci)


Condividi con
Seguici su: