Staffetta Tam al record allieve!

01 Febbraio 2018

Primato regionale under 18 nella 4x200 di Greta Rastelli, Angelica Ghergo, Irene Pesaresi e Benedetta Trillini con 1’43”70, quarto crono di sempre in Italia per la categoria


 

Corrono sempre più forte le giovani sprinter marchigiane. Nel meeting infrasettimanale al Palaindoor di Ancona, che precede l’inizio delle rassegne tricolori di febbraio, arriva un grande risultato cronometrico dalla staffetta 4x200 metri: le allieve Greta Rastelli, Angelica Ghergo, Irene Pesaresi e Benedetta Trillini corrono in 1’43”70 con la maglia del Team Atletica Marche, la società nata dalla sinergia tra Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti, Atletica Osimo e Sacen Corridonia. Non solo è il nuovo primato regionale under 18, ma anche un tempo tra i migliori di sempre in Italia, il quarto della storia per la categoria. Battuto il precedente limite marchigiano allieve stabilito nel 2016 con 1’45”78 dalla Sef Stamura Ancona (Sofia Scorcelletti, Sofia Maraschio, Marica Gigli e Maria Giulia Firmani) quando vinse l’argento ai campionati italiani.

Un’impresa ancora più significativa, se si considera che tre delle quattro neoprimatiste sono nate nel 2002 e quindi si trovano al primo anno di categoria. La velocista Greta Rastelli, sangiorgese cresciuta sotto la guida di Elisa Del Moro, nella scorsa stagione ha conquistato il bronzo tricolore degli 80 metri cadette oltre all’argento nella 4x100 insieme all’osimana Angelica Ghergo. Un’altra atleta già protagonista in campo nazionale anche a livello individuale: bronzo del 2016 sui 300 ostacoli cadette, migliorato con l’argento dello scorso ottobre. Poi un cambio tra due ragazze di Osimo e il testimone passa a Irene Pesaresi: entrambe sono allenate da Giorgio Gioacchini in collaborazione con Gino Falcetta, dopo aver iniziato con Emanuele Galassi. La filottranese Benedetta Trillini, l’unica classe 2001, è una specialista del salto in alto: seguita da Robertais Del Moro, ha vinto il bronzo tricolore allieve indoor nel 2017.

Tra gli altri risultati del meeting, vittoria sui 3000 metri per Luigi Del Buono (Sef Stamura Ancona) al maschile con 9’03”69 e nella gara femminile della pesarese Ilaria Sabbatini (Atl. Avis Macerata) in 10’10”30. Da sabato 3 febbraio il via ai campionati italiani con la manifestazione dedicata a juniores (under 20) e promesse (under 23).

File allegati:
- Risultati


Condividi con
Seguici su: