Sono ufficiali le convocazioni per Bressanone dei 4 allievi della nostra regioni




 

Ora è ufficiale: 4 nostri allievi sono stati convocati per i Campionati Mondiali Under 18 che si svolgeranno a Bressanone dall’8 al 12 luglio. Sono Marco Zanni (Francesco Francia) nei 1500, Andrea Sanguinetti (Edera Forlì) nei 2000 siepi, Manuel Pilato (Atl. Ravenna) nel giavellotto e Francesca Cocchi (Corradini Rubiera) nella marcia 5 km. Erano i 4 nostri ragazzi che avevano ottenuto il minimo richiesto dalla Fidal, molto più severo di quello Iaaf (Zanni lo aveva ottenuto oltre che nei 1500 anche negli 800) e non ci sono state sorprese nelle convocazioni. Peccato per altri allievi, soprattutto Alessandro Ghidoni, Matteo Picchietti, Riccardo Serra, Maria Chiara Neri e Ambra Gatti che non sono arrivati lontano dal limite necessario. Per loro potrebbe esserci spazio in altre rappresentative nazionali, che si svolgeranno nelle settimane successive.

Diamo un’occhiata alla rappresentanza per regioni, fra i 48 selezionati per Bressanone (31 allievi e 17 allieve). La regione più rappresentata è il Veneto con 9 atleti (4 allievi e 5 allieve), seguito dalla Lombardia con 7 (4 allievi e 3 allieve). Poi ci sono diverse regioni con 4 atleti/e, come l’Emilia Romagna (3 allievi e 1 allieva), Lazio (4 allievi), Toscana (2 allievi e 2 allieve), Puglia (4 allievi) e Friuli (1 allievo e 3 allieve). Seguono con 3 Piemonte (2 allievi e 1 allieva), con 2 Liguria (1 allievo e 1 allieva), Sicilia (2 allievi), Marche (2 allievi) e con 1 Bolzano (1 allievo), Abruzzo (1 allievo) e Trento (1 allieva). Saranno quindi rappresentate a Bressanone 14 regioni.

 

Giorgio Rizzoli

 








 



Condividi con
Seguici su: