Societari assoluti nel weekend a Macerata

08 Maggio 2015

Allo stadio Helvia Recina, sabato 9 e domenica 10 maggio, la prima fase regionale

 

Scatta in questo fine settimana uno degli appuntamenti più attesi dell’intera stagione, quello con la prima fase regionale dei Campionati italiani assoluti per società. Anche stavolta ad ospitare l’appuntamento di Marche e Umbria sarà lo stadio Helvia Recina di Macerata, dove i club cercheranno di ottenere i punteggi utili per la partecipazione alle finali nazionali di settembre, che l’anno scorso hanno visto protagoniste nove squadre della regione nelle finali B: Atletica Avis Macerata, Team Atletica Marche, Sport Atletica Fermo e Collection Atletica Sambenedettese, sia al maschile che al femminile, insieme agli uomini dell’Asa Ascoli Piceno. Quest’anno la finale B del gruppo Adriatico si disputerà proprio a Macerata, domenica 27 settembre. Nella rassegna per club è iscritta anche la Sef Stamura Ancona in entrambi i settori, ma la partecipazione individuale è aperta anche agli atleti delle altre società.

Inizio delle gare alle ore 15.15 di sabato 9 maggio fino alle 19.30, poi domenica 10 maggio dalle 15.30 alle 19.00.

La seconda fase è prevista a Fermo in occasione dei Campionati regionali juniores-promesse (6-7 giugno), mentre la terza prova sarà il 27-28 giugno ad Ancona per i Campionati regionali individuali assoluti. Saranno validi ai fini della classifica anche i risultati ottenuti in maglia azzurra e negli incontri delle rappresentative nazionali italiane, dall’11 maggio al 28 giugno. Come nelle ultime edizioni della rassegna gli atleti dei gruppi sportivi militari sono autorizzati a gareggiare per la società civile di provenienza.

Nella due giorni dell’Helvia Recina saranno quindi in azione molti nomi di primo piano: l’Atletica Avis Macerata si presenta con Giovanni Faloci, azzurro agli Europei di Zurigo nel disco e impegnato come di consueto anche nel peso, il velocista Lorenzo Angelini, il giovane lanciatore Alessandro Cavalieri (bronzo tricolore indoor nel peso fra le promesse, ma in gara nel disco), al femminile Eleonora Vandi (400-800), Ilaria Sabbatini (1500-5000) e la primatista regionale dell’asta Nadia Caporaletti. In caccia di risultati preziosi per la classifica anche il Team Atletica Marche, nato dalla collaborazione tra Atletica Sangiorgese R.

Rocchetti, Atletica Osimo e Sacen Corridonia: atteso il pesista Lorenzo Del Gatto, campione italiano under 23 al coperto, insieme al decatleta Manuel Nemo iscritto nell’alto e sui 110 ostacoli, da seguire insieme a Leonardo Zucchini (400-800), Simon Nguimeya (triplo), alla sprinter Valentina Natalucci (100-200) e alla saltatrice Silvia Del Moro, quinta nel triplo agli Assoluti indoor. Per la Sport Atletica Fermo ci sarà sui 400 metri Francesca Ramini e nei 10.000 di marcia il campione italiano allievi Giacomo Brandi, ma anche l’astista Lorenzo Catasta. Invece la Collection Atletica Sambenedettese punta sugli ostacolisti John Mark Nalocca (100hs) e Loris Manojlovic (bronzo tricolore under 18 dei 400hs). L’Asa Ascoli Piceno schiera Massimo Marussi (martello) e l’allievo Marco Balloni nel disco, campione italiano cadetti nella scorsa stagione come Simone Barontini della Sef Stamura Ancona, che quest’inverno si è aggiudicato il titolo nazionale under 18 al coperto sui 1000 e stavolta è iscritto nei 1500 metri.


John Mark Nalocca


Simon Nguimeya
(foto di Maurizio Iesari)

File allegati:
- Iscritti e risultati


Condividi con
Seguici su: