Sfide tricolore nel week-end




 

Il calendario nazionale dell'atletica italiana prevede un intenso week-end agonistico (28-29 maggio) con diversi titoli tricolore di specialità in palio. Alla 100km del Passatore si assegnano le medaglie dei Campionati Italiani 2011 di ultramaratona, a Macerata quelle di Prove Multiple Juniores e Promesse, mentre a Bastia Umbra sarà la volta dei Master. Tanti anche gli atleti iscritti nei vari meeting su pista, mentre in Campania a Sant'Antimo (NA) i marciatori affronteranno la terza prova del Grand Prix.  

100KM - Titoli tricolore, assoluti e master, in palio anche per gli ultramaratoneti della 100km. Sono oltre 1.300 gli iscritti alla 100 km del Passatore, la storica ultramaratona da Firenze a Faenza, giunta alla sua XXXIX edizione, che si correrà a partire dalle 15 del 28 maggio. Tra i partecipanti, oltre ad una massiccia presenza di italiani, saranno al via un centinaio di atleti provenienti da 17 Paesi stranieri, dall'Albania agli Stati Uniti, dalla Finlandia al Sudafrica. Tra i favoriti, il titolatissimo Giorgio Calcaterra, vincitore delle ultime cinque edizioni, Marco D'Innocenti, i russi Dmitry Tsyganov, Vsevolod Khudyakov e Alexej Izmailov, e il maratoneta marocchino Soufyane El Fadil. Possibili outsider quattro italiani: Michele Evangelisti, Alberico Di Cecco, Enzo Trentadue e Vito Sardella. Tra le donne, occhi puntati sulla campionessa azzurra Monica Carlin (recordwoman della corsa: 7:39:42) e Sonia Ceretto (vincitrice lo scorso anno), la slovena Neza Mravlje e la russa Elena Simutina.

PROVE MULTIPLE E MASTER - Lo stadio Helvia Recina di Macerata torna ad ospitare un evento tricolore di atletica, sulla nuova pista inaugurata appena due settimane fa. Nelle giornate di sabato 28 e domenica 29 maggio, si disputano infatti i Campionati italiani di prove multiple juniores e promesse. Tra gli under 23, è annunciato nel decathlon il vincitore dell’ultima edizione, il reggiano Michele Calvi (Esercito), oltre all’oro indoor Stefano Combi, monzese della Virtus Cr Lucca, e a Marco Ribolzi (Atl. Cento Torri Pavia), argento l’anno scorso. Da tener d’occhio il tunisino Elamjad Khalifi (La Fratellanza 1874 Modena), primo nella gara juniores del 2010. Al femminile, sempre a livello promesse, iscritta la campionessa in carica dell’eptathlon Enrica Cipolloni (Tecno Adriatletica Marche), ma la sua partecipazione è in dubbio a causa di un recente fastidio muscolare. Con lei sono attese l’emiliana Serena Capponcelli (Atl. New Star), bronzo nella passata stagione, e la migliore under 20 di un anno fa, Sara Bianchi Bazzi (Atl. Lecco-Colombo Costruzioni). In palio, nella manifestazione organizzata dall’Atletica Avis Macerata, anche le maglie tricolori juniores: favorito Andrea Casolo (N.Atl. Fanfulla Lodigiana), bronzo uscente, che si confronterà tra gli altri con il campione italiano al coperto di categoria, Tommaso Battisti (Edera Atl. Forlì). La prova femminile invece vedrà impegnate diverse atlete al primo anno tra le juniores, come Alice Sauda (Unione Giovane Biella) e la bolzanina Roberta Albertoni (Gs Valsugana Trentino), rispettivamente argento e bronzo nella rassegna indoor, ma anche Laura Oberto (Atl. Canavesana), terza nel 2010 tra le allieve. Le gare promesse saranno aperte ai seniores, con la prevista presenza nel decathlon del carabiniere Franco Casiean, tricolore assoluto in sala, e nell’eptathlon di Sara Tani (Toscana Atl. Empoli Nissan). Il via alle ore 9.30 di sabato con i 100 metri del decathlon, proseguendo fino alle 18.30 circa nella prima giornata, mentre domenica l’inizio è in programma sempre alle 9.30 per chiudere intorno alle 17.30 con l’ultima prova del decathlon, quella sui 1500 metri. Negli stessi giorni a Bastia Umbra (PG) anche gli atleti Master si contenderanno le maglie tricolore 2011 di prove multiple, oltre ai titoli nazionali di staffette.
(ha collaborato Luca Cassai - addetto stampa CR FIDAL Marche)

PISTA ITALIA - Diversi gli appuntamenti su pista del week-end. Sabato 28 maggio a Laces (BZ) scatta il IV SuperJump, tradizionale riunione di salto in alto dove sono annunciati il poliziotto Silvano Chesani - appena salito a 2,28 domenica scorsa ad Orvieto - i gemelli Nicola (Carabinieri) e Giulio Ciotti (Fiamme Azzurre). Nomi interessanti anche domenica al XVII Meeting Città di Latina. Nella gabbia del disco lanciano il campione tricolore Hannes Kirchler (Carabinieri) opposto agli avieri Marco Zitelli e Federico Apolloni e al giovane finanziere Eduardo Albertazzi. Al femminile è iscritta la pluricampionessa italiana Laura Bordignon (Fiamme Azzurre). Nel lungo Emanuele Formichetti (SM EsercitO) affronta Ferdinando iucolano (Aeronautica), mentre nell'analogo concorso femminile sarà la volta della talentuosa junior Dariya Derkach (Audacia Record Atl.) e Teresa Di Loreto (Fiamme Azzurre). 100hs per la tricolore assoluta Marzia Caravelli (CUS Cagliari) schierata pure nei 200 contro Giulia Arcioni (Forestale) con il poliziotto Isalbet Juarez ai blocchi di partenza del giro di pista. Spazio, infine, anche alle categorie giovanili con il tradizionale appuntamento del Trofeo "Giorgio Bravin", giunto quest'anno alla sua edizione numero 44. Domenica 29 maggio nella cornice unica dello Stadio dei Marmi di Roma gare riservate ad allievi e agli Juniores delle varie rappresentative regionali.

MARCIA - Al via, domenica 29 maggio, sulle strade di Sant'Antimo (NA), la terza prova del Grand Prix di marcia 2011. Annunciati in gara sui 10km diversi azzurri di ritorno dalla trasferta portoghese in Coppa Europa tra i quali il cinquantista Jean Jacques Nkouloukidi (Fiamme Gialle) con Teodorico Caporaso (Amatori Atl. Benevento) e Lorenzo Dessi (Fiamme Gialle Simoni). Mentre al femminile sono attese la campionessa italiana assoluta Sibilla Di Vincenzo (Assindustria Sport Padova), l'oro dell'Olimpiade Giovanile Anna Clemente (Don Milani) e la promessa Antonella Palmisano (Fiamme Gialle).

 




Condividi con
Seguici su: