Scuola: bambini in festa a Fermo e Bagheria




 
La scuola si avvicina a grandi passi alle vacanze e stive e in queste ultime settimane si susseguono anche gli appuntamenti per il Progetto Scuola. Negli ultimi giorni ben 350 bambini si sono ritrovati a Fermo e 370 a Bagheria, piccolo centro vicino Palermo dove addirittura la zona è stata interdetta al traffico, in quanto le prove si svolgevano per strada. A differenza del primo appuntamento, questa volta è mancata la testimonial del progetto, l’olimpionica Sara Simeoni costretta a letto da una fastidiosa influenza. Le autorità di Bagheria hanno già in programma di ripetere l’esperienza per invitare la grande campionessa veronese: “Abbiamo portato le fotocellule e i bambini si sono divertiti in particolare nelle prove di corsa su 20-30 metri e nel salto in alto, ma non manca entusiasmo neanche per il lancio del vortex. I bambini in questo modo completano tutte le specialità di base” spiega uno dei responsabili tecnici del progetto, Benedetto Di Russo. Le prossime tappe sono previste a inizio giugno, a L’Aquila e a Palazzo San Gervasio, in provincia di Potenza, ma già si lavora per la ripresa della scuola a settembre e molte piazze si sono già dette pronte e disponibili per allestire appuntamenti, ad esempio Aosta, Bolzano e Catania, sempre all’insegna del divertimento dei bambini attraverso il quale si avvicinano all’atletica per iniziare a comprenderla e, si spera, ad amarla.


Condividi con
Seguici su: