Scatto Dal Molin: 13.55 in Germania

19 Luglio 2019

L’ostacolista azzurro firma il primato stagionale, a 15 centesimi dal personal best, nella batteria dei 110hs al meeting di Mannheim e poi chiude secondo in finale con 13.58


 

Di nuovo protagonista sui 110 ostacoli Paolo Dal Molin. L’azzurro sfreccia in 13.55 (vento +0.8) vincendo la batteria del meeting di Mannheim, in Germania, con un netto progresso stagionale. Poi in finale si piazza secondo in 13.58 (+1.2) per una sostanziale conferma, alle spalle del kuwaitiano Yaqoub Al Youha che si aggiudica il successo con 13.51. Quest’anno il 31enne delle Fiamme Oro era riuscito a esprimersi in 13.70 sulla pista francese di Montreuil, un tempo sfiorato nell’ultimo weekend dal 13.71 ottenuto a Weinheim, sempre in terra tedesca. Dopo essere diventato il terzo italiano di sempre, con 13.40 agli Europei di Berlino, nella scorsa estate si è sottoposto a un intervento al ginocchio sinistro e adesso torna ad avvicinarsi a quel crono, con la sua quinta prestazione in carriera.

“E’ questo il vero inizio della mia stagione - commenta Dal Molin - e riparto da qui, con maggiore fiducia. Finalmente ho corso una gara con condizioni meteo favorevoli, in un pomeriggio caldo, ma punto a fare decisamente meglio. Dopo una batteria tranquilla, in controllo, nella finale non ho trovato una buona partenza e poi ho preso il settimo ostacolo, però mi è piaciuta la fase centrale, dal quarto al settimo, con una bella accelerazione. Non ho fretta e adesso sto riprendendo la stabilità tecnica in gara, per tirare fuori quello che mi sta insegnando il mio allenatore Santiago Antunez”.

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 DAL MOLIN PAOLO