Scandiano: Ekeh in ottima condizione per Barcellona




 

Si è disputato oggi il Memorial Brevini a Scandiano, con grande partecipazione di atleti nelle gare giovanili e buoni risultati nelle gare assolute.

Iniziamo proprio dalle categorie giovanili con l’ottimo tempo sugli 80 metri cadette da parte di Laura Fattori (Atl. Reggio) che ha corso la prima serie in 10.09, ma purtroppo il vento è stato appena troppo favorevole (+2,1). E’ comunque il 2° tempo dell’anno in Italia con crono elettrico e anche la prestazioni che la precede in graduatoria, è stata realizzata dalla trentina Julia Viktoria Calliari con 10.01 e con vento +2,2. La Calliari nella stessa riunione di Laces 3 giugno è stata anche cronometrata in 10.06, senza riscontro del vento.

Altro risultato importante è 12,80 nel peso cadette da parte di Marta Baruffini (Fmi Parma Sprint) che migliora il primato personale di 29 cm e consolida la leadership in campo nazionale in questa stagione, dove ora vanta le 3 migliori misure stagionali (12,80 oggi, 12,51 il 17/6 a Nembro, 12,48 a Casalmaggiore il 7/6).

Buoni i tempi dei 1000 metri cadetti e cadette: nei maschi si impone Luca Pagani (Lippo Calderara) con 2.48.74, nelle femmine Matilde Avanzini (Coop Consumatori Nordest) con 3.08.69, miglior tempo 2012 in Emilia Romagna.

Nel peso cadetti 12,62 per Giacomo Taddia (New Star), che migliora il primato personale di 17 cm.

Nella categoria ragazzi lunghissimo vortex con la misura di 69,39 da parte di Ankit Kumar (Forti e Liberi), miglior risultato 2012 in regione.

Nelle gare assolute il miglior risultato tecnico è ancora una volta di Udochi Judy Ekeh (Reggio Event’s): vince i 200 metri con 24.13 (vento 0,0), che è il suo 5° tempo di sempre e il 3° con vento nei limiti regolamentari. La neo italiana juniores di Reggio Emilia è decisamente pronta per i Campionati Mondiali Juniores di Barcellona, dove probabilmente la velocità (tra gare individuali e staffetta) potrà contare anche su altri atleti della Emilia Romagna, come Eseosa Desalu, Luca Valbonesi e Giovanni Cellario. Nella gara di oggi la Ekeh ha preceduto l’allieva Ayomide Folorunso a 25.43, a 12/100 dal suo primato personale.

Nelle altre gare assolute, valide per la seconda fase regionale del C.d.S. Assoluto su pista, fra gli uomini, 21.78 (+0,5) nei 200 metri da parte di Giacomo Angeli, 1.55.55 negli 800 metri di Francesco Taliani (Cus Parma), 15.44.76 nei 5000 metri di Enzo Guida (Corradini Rubiera), 14,49 (+0,5) nel triplo per Lorenzo Franzoni (Self Montanari Gruzza), 43,50 nel martello per Federico Mengozzi (Edera Forlì) e 59,28 nel giavellotto per Juliano Bettin (Atletica Vis Abano).

Nelle gare assolute femminili, 4.45.55 nei 1500 per Daniela Paterlini (Corradini Rubiera), 16.51.00 nei 5000 per Barbara Bressi (Self Montanari Gruzza) che migliora il personale (precedente 17.06.05 nel 2011), 5,82 (+0,1) nel lungo per Martina Boldrini (Cus Pisa Atl. Cascina), 48,40 nel martello per Giorgia Nave (Lagarina Crus Team) e 50,96 nel giavellotto per Maddalena Purgato (Assindustria Padova).

Infine le 2 staffette 4x400: negli uomini successo della Sintofarm con Rebuzzi, Pazzi, Ghidoni, Bifulco, con il tempo di 3.36.51; nelle donne vittoria per Reggio Event’s con Castellari, Costi, Giannotti, Benevelli, in 4.08.64.

 

Giorgio Rizzoli

 



Condividi con
Seguici su: