Savona Meeting: tanta velocità, ma non solo

21 Maggio 2018

Il 23 maggio al Fontanassa Tortu nei 100 metri con il leader stagionale Jacobs e il britannico Aikines. Howe e Desalu nei 200, Greco nel triplo e Ojiaku-Randazzo nel lungo. STREAMING su atletica.tv


 

Il Progetto Meeting FIDAL fa uno sprint in Liguria. Il gran giorno è mercoledì 23 maggio, quando scatterà l'ora del VII Meeting Internazionale Città di Savona - Memorial Giulio Ottolia. Al Fontanassa fari puntati anche quest'anno sulle gare di velocità e sui 100 metri che schierano un lotto di partenti tra cui il campione europeo under 20 Filippo Tortu (Fiamme Gialle) e Marcell Jacobs (Fiamme Oro), attuale leader stagionale con 10.12. Super Pippo ha esordito con 10.16 a Rieti, a un solo centesimo dal personale di 10.15 che, proprio a Savona nel 2017, ne fece lo junior italiano più veloce di sempre. Attenzione, però, perché il cast allestito dal CUS Savona e dal direttore organizzativo Marco Mura mette in pista anche l'asso britannico Harry Aikines-Aryeetey. 30 anni da compiere, il possente sprinter vanta un personale di 10.08 e in carriera ha collezionato medaglie con la 4x100 del suo Paese: bronzo mondiale a Berlino 2009, oro europeo a Zurigo 2014 e oro ai Giochi del Commonwealth 2018. Nei 100 metri ha vinto di tutto a livello giovanile dai titoli iridati under 18 e under 20 a quello europeo under 23. Con lui a Savona anche i connazionali 22enni Theo Etienne (PB 10.23) e Tommy Ramdhan (10.25), oltre all'esperto olandese, nativo della Sierra Leone, Solomon Bockarie (PB 10.13). Per l'Italia da seguire anche l'esordio del tricolore assoluto Federico Cattaneo (Atl. Riccardi Milano 1946), gli emergenti Alex Zlatan (La Fratellanza 1874 Modena) e Luca Antonio Cassano (Firenze Marathon) e Antonio Infantino (Athletic Club 96 Alperia) che sarà impegnato anche nei 200.

200-400-800 - Il mezzo giro di pista sarà una sorta di finale in anteprima dei campionati italiani. Sono, infatti, attesi il tricolore in carica Eseosa "Fausto" Desalu (Fiame Gialle), il leader 2018 Davide Manenti (Aeronautica, 20.58), Diego Marani (Fiamme Gialle), l'oro europeo U20 dei 400 Vladimir Aceti (Fiamme Gialle) e il recordman del lungo Andrew Howe (Aeronautica), reduce dal promettente 20.73 di Rieti. I 200 delle donne propongono il confronto tra la pisana Anna Bongiorni (Carabinieri) e la veronese Johanelis Herrera (Atl. Brescia 1950 ISPA Group). Interessanti i 400 metri femminili con l'esordio all'aperto della campionessa italiana indoor Raphaela Lukudo (Esercito) opposta a Chiara Bazzoni e Marta Milani, compagne di squadra e di 4x400 azzurra. Prima gara in maglia Fiamme Gialle per la quasi ventenne veneta Rebecca Borga. Al maschile spicca la presenza dell'ottocentista bosniaco Amel Tuka (bronzo mondiale 2015) con cui dovranno fare i conti Michele Tricca (Fiamme Gialle), Brayan Lopez (Athletic Club 96 Alperia) e Klaudio Gjetja (Pro Sesto Atl.). Passando al mezzofondo curiosità per la prima stagionale del trentino Giordano Benedetti (Fiamme Gialle) che negli 800 metri avrà come principale avversario il bosniaco Abedin Mujezinovic.

OSTACOLI - Il campione indoor Hassane Fofana (Fiamme Oro), il tricolore in carica Lorenzo Perini (Aeronautica), il primatista nazionale Emanuele Abate (Fiamme Oro): tre teste di serie per i 110hs a cui si aggiungerà anche il giovanissimo Mattia Montini (Lecco-Colombo Costruzioni) ovvero lo junior italiano più veloce di sempre sui 60hs. Scenario simile sui 100hs delle donne con la campionessa tricolore Micol Cattaneo (Carabinieri) e la ventenne compagna di club Elisa Di Lazzaro (primatista U20) pronte a fronteggiare le ambizioni dell'azzurrina Desola Oki (Fiamme Oro), la numero 1 del 2018 Luminosa Bogliolo (CUS Genova) e la triestina Nicla Mosetti (Bracco Atletica).

SALTI: RIECCO GRECO, OJIAKU E RANDAZZO NEL LUNGO - A dieci mesi esatti dalla sua ultima apparizione al Sestriere, il campione europeo indoor 2013 Daniele Greco torna in pedana nel triplo. In mezzo per il 29enne pugliese delle Fiamme Oro l'ennesimo intervento al tendine d'Achille della gamba destra. "Ora sono a posto - spiega l'azzurro operato a settembre dello scorso anno -. In questi mesi abbiamo lavorato tanto e a testa bassa sul recupero. Speriamo che Savona sia un primo passo verso la migliore condizione. Ho voglia di saltare!". In gara avrà come avversari due triplisti dei Carabinieri: l'esperto azzurro Fabrizio Schembri e il ritrovato 21enne Tobia Bocchi, argento europeo junior nel 2015. Il salto in lungo mette a confronto un terzetto di ottometristi tra cui Kevin Ojiaku (Fiamme Gialle, PB 8,20), il vicecampione europeo U23 Filippo Randazzo (Fiamme Gialle, PB 8,05i) e il romeno Cristian Staicu (PB 8,09i). I due azzurri sono all'esordio stagionale e non dovranno sottovalutare nemmeno il tricolore indoor siciliano Antonino Trio (CUS Palermo) e il sardo Antonmarco Musso (Atl. Oristano).

LANCI - Il campione italiano del peso Sebastiano Bianchetti rientra da una trasferta lampo in Giappone: domenica si è piazzato terzo con 19,20 al meeting internazionale di Osaka. Il reatino delle Fiamme Oro si misurerà con gli effetti del jet-lag e i lanci di Andrea Caiaffa (Fiamme Oro) e Lorenzo Del Gatto (Carabinieri). Spazio, quindi, al giavellotto con il duello maschile tra Roberto Bertolini (Fiamme Oro) e il romeno Alexandru Novac, mentre tra le donne la pluricampionessa d'Italia Zahra Bani (Fiamme Azzurre) affronta Sara Jemai (Esercito).

Alessio Giovannini

DIRETTA STREAMING - Il Meeting internazionale Città di Savona sarà trasmesso mercoledì 23 maggio in diretta video streaming su www.atletica.tv. Il timing e la gestione informatica delle manifestazioni, oltre alla produzione video e streaming, sono a cura di FIDAL Servizi. Da quest'anno il progetto ha anche una sua veste grafica con un logo che ne caratterizza la linea di comunicazione. 

CALENDARIO MEETING 2018
- 13 maggio, Castiglione della Pescaia
- 20 maggio, Brixia Meeting - Bressanone
- 23 maggio, Savona
- 8 giugno, Ponzano Veneto
- 15 giugno, Conegliano
- 17 giugno, Orvieto
- 3 luglio, Celle Ligure
- 5 luglio, Nembro
- 11 luglio, Meeting Internazionale Sport Solidarietà - Lignano Sabbiadoro
- 23 agosto, Palio Città della Quercia - Rovereto
- 2 settembre, Meeting Città di Padova - Atletica Mondiale

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- ISCRITTI/Entries
- Il sito del meeting di Savona


Condividi con
Seguici su: