Savona, 71,93 per la martellista Salis




 

Exploit di Silvia Salis oggi pomeriggio al 10° Grand Prix Lanci di Savona. La martellista delle Fiamme Azzurre, campionessa tricolore in carica, ha dominato la gara con un 71,93 al primo lancio. La 25enne genovese migliora così di 16 centimetri il vecchio primato personale (71,77 nel 2009), realizzando la sesta misura italiana di sempre e divenendo la decima atleta delle liste mondiali 2011. L'allieva di Valter Superina, settima agli Europei di Barcellona, fino a questo momento aveva uno stagionale di 69,12, ottenuto ad Imperia sabato scorso in occasione della fase regionale dei Societari Assoluti. Questa la serie completa dei suoi lanci: 71,93; 68,34; N; 68,20; 69,62; 66,52. Alle sue spalle si sono piazzate la francese Olivia Waldet (64,52) e Laura Gibilisco (Fiamme Azzurre/62,51) con la junior Francesca Massobrio (CUS Torino) a 58,05. Ma sulle pedane del Fontanassa si confermano anche gli attuali numero uno nazionali del giavellotto: Leonardo Gottardo (Aeronautica), primo con 75,81, e Zahra Bani (Fiamme Azzurre), capace di 58,64. Dietro di loro, 71,32 per il campione italiano assoluto Roberto Bertolini (Fiamme Oro) e 70,12 per l'altro aviere Daniele Crivellaro, mentre la seconda classificata è stata la junior Sara Jamai (US Sangiorgese) con 50,35. Misura che oltre al personal best, la proietta in linea con lo standard federale (49,50) per i prossimi Europei Juniores di Tallin (Estonia, 21-24 luglio). Terza Silvia Carli (Fiamme Oro) con 50,05. Nel disco affermazione del tricolore Hannes Kirchler (Carabinieri), leader con 59,76 sul 58,89 di Federico Apolloni (Firenze Marathon) e sul 56,10 dell'inossidabile Diego Fortuna (Carabinieri). Nell'analoga prova femminile prima l'ivoriana Susanne Kragbe (56,98) davanti all'azzurra Laura Bordignon (Fiamme Azzurre/54,95) e a Cristiana Checchi (Forestale/51,72), vincitrice del peso con 15,23. Il peso degli uomini è andato, invece, al forestale Marco Dodoni con 17,30, con l'esperto poliziotto Giovanni Sanguin a prevalere per 70,81 a 64,87 sulla promessa Simone Falloni (Studentesca CaRiRi) nel martello maschile. 

Nella foto, la martellista Silvia Salis (Giancarlo Colombo/FIDAL)




Condividi con
Seguici su: