Sara Tani centra la MPI del Decathlon donne




 
Da Udine giunge notizia di una nuova miglior prestazione italiana femminile: l'ha ottenuta domenica scorsa, nel capoluogo friulano, la toscana Sara Tani (Atletica Toscana Empoli), che ha collezionato nel decathlon un totale di 6599 punti. Il limite precedente apparteneva ad Ada Salgarella (Cus Udine), 5913 punti, stabilito proprio a Udine nella edizione 2005 della manifestazione. La stessa Salgarella si è migliorata nella gara dello scorso weekend fino a 6.296 punti, classificandosi seconda, mentre la terza piazza è andata a Monica Cuperlo, con l'eccellente punteggio di 5.884; va ricordato che questa ultima atleta gareggia nella categoria Juniores al primo anno. Questo il dettaglio della prestazione della Tani, fornito da Massimo Di Giorgio, presidente della Studentesca Udinese Malignani, il club che ha organizzato la gara (vento nelle prove di sprint non indicato): prima giornata 100 mt 13.50 684 punti Disco 26,24 392 punti Asta 3,30 680 punti Giavellotto 37,38 617 punti 400mt 1:02.18 615 punti seconda giornata 100hs 15.32 800 punti lungo 5,42 677 punti peso 12,27 679 punti alto 1,66 806 punti 1.500 mt 5:28.26 649 punti Curiosità statistiche: è la prima volta che la miglior prestazione nazionale del Decathlon supera, in termini di punti, il record italiano di Epathlon: e questo ovviamente conferisce alla performance un peso specifico diverso, più consono al titolo di limite nazionale. Per avere un riferimento internazionale in questa disciplina (che, come noto, non è ancora inserita nel novero di quelle olimpiche) si può dire che la miglior prestazione mondiale è detenuta dalla lituana Austra Skuite, con 8358 punti; alla stessa appartiene il limite stagionale, fissato in 8091 punti. Stando a quanto riportato dal sito della Federazione mondiale, i 6.559 punti messi assieme dalla Tani valgono la terza prestazione mondiale dell'anno. Nella foto, la Tani posa davanti alla cifra della nuova miglior prestazione italiana di Decathlon (Foto organizzatori)


Condividi con
Seguici su: