Sara Corradin ottiene a Modena la migliore prestazione nazionale del giavellotto allieve




 

Oggi a Modena nel Grand Prix Regionale di Lanci per Cadetti e Allievi, Sara Corradin (Corradini Rubiera) ha realizzato la migliore prestazione nazionale del giavellotto 500 gr. allieve con 48,88, misura che supera il precedente limite di 48,18 della bellunese Paola Padovan, stabilito ai Campionati Italiani Allieve 2012 a Firenze. Il giavellotto 500 grammi è in vigore dal 2012 e quindi non c’è ancora uno “storico” di prestazioni ed è probabile che già in questa stagione assisteremo ad ulteriori miglioramenti. Infatti la m.p.n. allieve con il giavellotto a 600 gr. è 50,69 di Silvia Carli, che risale al 2002, ma intanto prendiamoci questo record che, visto che Sara ha ancora quasi 2 anni di permanenza nella categoria, crediamo non avrà vita lunga. Il 48,88 & egrave; prestazione che supera anche il minimo per la partecipazione ai Campionati Mondiali Under 18 che si svolgeranno in Ucraina nel prossimo luglio. Ovviamente la misura di oggi è anche il nuovo primato regionale, in precedenza detenuto da Maria Biserni con 42,16. Ora Sara Corradin è primatista regionale del giavellotto 400 gr. (cadette) con 50,98 (8/9/12), 500 gr. (allieve) con 48,88 (3/3/13) e 600 gr. (allieve) con 42,39 (27/1/13), oltre al vortex ragazze con 58,28 (10/10/09) e tetrathlon B ragazze con 3368 punti (3/10/10).

Buoni risultati anche nelle altre gare di lanci, che hanno avuto in genere un buon numero di presenze. Segnaliamo, tra gli altri, nel disco allievi 41,40 per Loris Fuochi (Interflumina E’ Più Pomì), a 20 cm dal personale; nel martello allievi 51,67 per Nicolò Schenetti (Fratellanza 1874 Modena) che si migliora rispetto al 50,89 del 2012, nel martello allieve 44,16 per Giorgia Zanella ( Sintofarm), nel giavellotto cadetti 43,08 per Stefano Iuliano (Fratellanza).

 

Giorgio Rizzoli

 

foto di Gualtiero Marastoni



Condividi con
Seguici su: