Sabbbatini settima prestazione italiana U. 20 all-time sui 1000

26 Aprile 2017

A Roma, Trofeo Liberazione, vince con 2'48"06. Chiaverini 2° sui 1000 con 2'29"54


 

In vari meeting dedicati alla Festa della Liberazione, che si sono svolti fuori Abruzzo, erano impegnati alcuni dei migliori atleti abruzzesi. Tra i risultati in rassegna spicca il nuovo primato personale di Gaia Sabbatini (Atletica Gran Sasso Teramo) ottenuto sulla distanza non olimpica dei 1000 metri a Roma, nel meeting Trofeo Liberazione svoltosi allo Stadio Farnesina. La Junior teramana, campionessa italiana indoor degli 800 di categoria, ha corso nell’ottimo tempo di 2’48”06, stabilendo la settima prestazione Juniores di tutti i tempi in Italia su questa distanza. Ha vinto la gara davanti alla sua tradizionale rivale Martina Tozzi (Fiamme Gialle Simoni) 2’48”65, terza Eloisa Coiro (Atletica Roma Acquacetosa) 2’49”36. La Sabbatini aveva un primato personale di 2’51”13, conseguito in questa stagione in una gara indoor ad Ancona. Sulla stessa distanza maschile, secondo posto di un altro quotato ottocentista, Francesco Chiaverini (Aterno Pescara) in 2’29”54, dietro Casimiro Sciscione (Atletica Futura Roma) 2’29”31.  

A livello giovanile, si segnalano le vittorie di Ludovica Montanaro (Atletica Gran Sasso Teramo) nel getto del peso Allieve (Kg 3) con la misura di 13,34 metri, che equivale alla migliore prestazione regionale Allieve all'aperto, e di Pasquale Scanzano (Mennea Atletica Chieti) nel peso Allievi (Kg 5) con la misura di 14,20 metri.

Altri risultati. Uomini. 3000: 4° Douglas Scarlato (Aterno Pescara) 8’51”24.

A Rieti si è svolto il Trofeo Perseo, dedicato principalmente a gare su distanze non olimpiche. In evidenza il settimo posto di Paolo Di Giovanni (Aterno Pescara) sui 150 metri (vento - 0,1 m/s) con il tempo di 16”72, nella gara vinta dall’azzurro Davide Re (Fiamme Gialle ) con 15”99, 11° Riccardo Farroni (Vomano Gran Sasso) con 16”90 (v. + 1,8 m/s). Sui 300 metri 10° Claudio David (Aterno Pescara) con 35”80.           

                                          



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate