Sabato e domenica con Atleticamente

03 Novembre 2014

Black, Campagna, Marcora, Magnani, Baldini e La Torre sono alcuni dei relatori dell'XI edizione dell'appuntamento di studio e formazione continua di Abano Terme (PD)

 

Hanno già superato quota 200 gli iscritti ad AtleticaMente, l’incontro dedicato ad aggiornamento e formazione continua in ambito sportivo in agenda sabato 8 e domenica 9 novembre ad Abano Terme (Padova). Già superato dunque il numero di iscritti dello scorso anno, per un fine settimana di discussione sulla tecnica e metodologia dello sport dal titolo “L'arte di allenare - Il coaching oggi”. 

In attesa dell’inizio dei lavori sono confermati intanto tutti i relatori. Neil Black, Performance Director di UK Athletics, terrà una relazione sulla “Gestione di team e Top - Quando il tutto diventa uno e viceversa”. Black, che è l’attuale Direttore Tecnico dell’atletica britannica, negli ultimi 20 anni ha collaborato da vicino con atleti del calibro di Linford Christie, Colin Jackson, Jonathon Edwards, Kelly Holmes, Jessica Ennis e Mo Farah. Da non perdere poi l’intervento di Sandro Campagna, campione olimpico a Barcellona 1992 con la Nazionale di pallanuoto, Settebello che poi ha guidato come tecnico a partire dal 2001 al 2003 e dal 2008 ad oggi (conquistando l’argento olimpico a Londra 2012). Campagna si soffermerà sul ruolo dell’allenatore, “Coach – maestro – guru – tuttologo”. Sono in programma per sabato invece gli interventi del Direttore Tecnico Organizzativo della Nazionale Massimo Magnani e il DT del settore giovanile Stefano Baldini, sul tema “Dalla Programmazione, al Programma… al Campo”. Il Prof. Antonio La Torre, Professore Associato Università degli Studi di Milano e componente Comitato Scientifico FIDAL,  parlerà, in due momenti distinti, della gestione del team che segue l’atleta e di strategie per la programmazione e la conduzione dell’allenamento. È in agenda poi l’approfondimento con il prof. Samuele Marcora, professore di fisiologia dell'esercizio e Ph.D all'Università di Kent, Strategie innovative per il miglioramento della resistenza umana e sulle valutazioni fisiologiche applicate allo sport e all’atletica. Si soffermerà sui marker bio-fisiologici per la gestione del training il professore Associato dell’Università degli Studi di Roma Foro Italico Francesca Piacentini mentre Enrico Arcelli parlerà di come impostare e condurre una sana e funzionale alimentazione nello sportivo di alto livello “Allenarsi…mangiando” . Nicola Silvaggi affronterà il tema della valutazione. Giovanni Esposito si occuperà di Team Bulding “Come costruire un sistema funzionale e funzionante” e Roberto Re, Co-fondatore di HRD Training Group, distrategie attuali di coaching. E poi ancora l’intervento del Professore Associato Università degli Studi di Chieti Claudio Robazza, “Notte insonne - gara già fatta!” sulla gestione emozionale dell’atleta.

Promosso ed organizzato ormai da 11 anni da FIDAL Veneto e CONI Veneto al fianco della Scuola Regionale dello Sport Veneto e del Centro Studi FIDAL, AtleticaMente si rivolge a tutti gli operatori del mondo dello sport, ai tecnici e agli insegnanti di educazione fisica. L’iniziativa, che vede anche la collaborazione del Centro Studi della FIDAL, anche quest’anno è inserita nel Corso Nazionale Allenatori Specialisti per cui fornisce il massimo dei crediti. Il convegno sarà ospitato nell’ormai tradizionale cornice dell’Auditorium Fidia Farmaceutici di Abano Terme e aperto dal presidente della FIDAL Alfio Giomi insieme al presidente del CONI Veneto Gianfranco Bardelle, al direttore scientifico della Scuola dello Sport del Veneto Dino Ponchio e al presidente di FIDAL Veneto Paolo Valente. Sabato mattina si svolgerà la prima sessione, riservata all’aggiornamento dei tecnici specialisti FIDAL di III livello, mentre a partire dalle 14.30 il convegno verrà aperto a tutti gli iscritti (il termine ultimo per iscriversi sono le 24.00 di giovedì 6 novembre). 

A questo LINK è consultabile il programma completo di Atleticamente 2014

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook:www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: