Roma Ostia iscrizioni record

19 Febbraio 2014

13.500 iscritti alla mezza maratona da Roma al mare insignita della IAAF Gold Label

 

Saranno in 13.500 a ritirare il pettorale di partecipazione alla RomaOstia che si correrà domenica 2 marzo. La quarantesima edizione della manifestazione, insignita per il secondo anno consecutivo della prestigiosa IAAF Gold Label, si correrà ancora una volta lungo Via Cristoforo Colombo verso il mare. Al via ci sarà anche Abdon Pamich, l’olimpionico della 50km di marcia a Tokyo 1964 che percorrerà marciando i 21,097km della quarantesima edizione della manifestazione.  Come nel 1974, quando Pamich fu il primo medagliato olimpico e il primo (ed unico) alfiere azzurro al via nonché il primo a tagliare il traguardo marciando (fu 37° assoluto). Nella gara maschile sono già stati annunciati i keniani Robert Chemosin e Simon Cheprot, protagonisti nell’edizione 2013 di una entusiasmante volata per il podio (59:19 e 59:20 rispettivamente il tempo fatto registrare dai due atleti, PB per entrambi sulla distanza). Attesi al via l’aviere Domenico Ricatti, accreditato con il 2h15:17 realizzato a Padova l’anno scorso e secondo italiano alla RomaOstia 2012 in 1h04:03 affiancato dal carabiniere Denis Curzi, terzo italiano al traguardo della RomaOstia 2013 in 1h03:17. In campo femminile sono annunciate due azzurre già vincitrici della gara nel recente passato: la campionessa europea Anna Incerti (Fiamme Azzurre), prima nell’edizione 2011 e seconda italiana nel 2012 in 1h08:18 e la maratoneta pugliese Rosaria Console (Fiamme Gialle) con un PB di 1h09:34 e leader dell’edizione 2005. In luce anche i nomi delle keniane Sharon Cherop (1h07:08) e Caroline Chepkwony (1h08:36), vincitrice della Ljubljana Marathon 2013 in 2h27:27. Attenzione poi all’atleta turca di origine etiope Elvan Abeylegesse, argento a Pechino 2008 sui 5000 e 10000. (da comunicato stampa Organizzatori)

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: