Risultati recenti degli atleti della nostra regione




 

Oltre ai Campionati Italiani Allievi di Ancona e le gare indoor, di lanci e marcia a Modena, nel fine settimana ci sono state anche altre gare in Italia e all’estero con presenza di atleti della Emilia Romagna.

Questi i principali risultati.

14 febbraio Bergamo – Riunione Regionale: in gara nei 60 metri donne Vanessa Attard (Cus Parma) e la junior Paola Forghieri (Fratellanza 1874 Modena) che, dopo le batterie corse rispettivamente in 7.72 e 7.86, si piazzano al 2° e 4° posto in finale con 7.69 e 7.88. Nei 60 metri uomini si migliora lo junior Mark Emeka Obi Kalu (Fratellanza) con 7.10 in batteria e 7.02 nella finale B. Nel lungo 4,80 per la master sf45 Maria Luisa Giudici (Atl. Santamonica Misano).

13 febbraio Gent – International Flanders Athletics Meeting: gara internazion7,24.ale per il carabiniere lombardo Camillo Kaborè che si piazza al 10° posto del meeting IFAM a Gent, che si piazza al 10° posto con 7.24. Tra i presenti nel lungo di Gent anche un altro atleta emiliano, il bolognese Alessio Guarini (Fiamme Oro), ottimo 2° con 7,77, suo 2° miglior risultato indoor di sempre.

13 febbraio Padova – Campionati Regionali Masters, Campionati Italiani Bancari e Meeting Assoluto: in gara parecchi masters anche della Emilia Romagna che hanno gareggiato in serie distinte dagli assoluti. Tra i migliori risultati nei 200 metri uomini 24.56 di Francesco Di Leonardo (Fratellanza) sm40, 26.37 e 26.78 di Paolo Barchi e Ciriaco Minichiello (Fratellanza) sm50, 35.75 di Sergio Veronesi (Virtus Emilsider Bologna) sm75; nei 200 metri donne 27.30 di Cristina Sanulli (Self Montanari Gruzza) sf40; negli 800 metri uomini 2.10.46 di Giuseppe Romeo (Fratellanza) sm50; nei 3000 metri uomini 9.47.95 per Giuseppe Gamberale (Fratellanza) sm50; nei 3000 metri donne 11.46.35 di Marilida Tedesco (New Star) sf45 e 12.02.85 di Patrizia Passerini (Acquadela Bologna) sf50; nel peso 5 kg 10,79 per Ugo Coppi (Fratellanza) sm60. Nelle gare assolute, negli 800 metri trainati per i primi 2 giri dal campione italiano juniores Simone Bernardi (Atl. Imola Sacmi Avis), i suoi compagni di club Francesco Conti, promessa e Federico Mengozzi, juniores, si sono piazzati ai primi 2 posti, con tempi di 1.51.42 (a 2/100 dal personale per Rossi) e 1.52.19 (primato personale indoor per Mengozzi); negli 800 metri donne 2.11.74 per Chiara Casolari (Fratellanza); nei 3000 metri uomini 8.26.96 per Mattia Scalas (Atl. Casone Noceto); nei 3000 metri donne 10.42.49 per Alice Cherciu (Corradini Rubiera); nei 60 hs 8.35 e 1° posto in finale, dopo 8.39 in batteria per Micol Cattaneo (Carabinieri).

12 febbraio Linz – Gugl Meeting: 3.48.61 nei 1500 per il carabiniere Mario Moretti.

7 febbraio Birmingham – Jaguar Invitational: altra gara per Simone Colombini (Fratellanza), studente universitario negli Stati Uniti, che ha corso 1 miglio in 4.29.86.

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: