Risultati indoor nel fine settimana




 

Nello scorso fine settimana, sono stati ancora i meeting nazionali di Ancona a radunare parecchi atleti della Emilia Romagna in gare indoor, una delle ultime occasioni per alcuni, per conquistare il minimo per i prossimi Campionati Nazionali Assoluti e Promesse (il prossimo fine settimana) e quelli Allievi e Juniores (23-24 febbraio).

Sabato 9 febbraio, con ben 22 serie di 200 metri uomini, buon 22.46 di Luca Zamagni (Atl. Santamonica Misano), che eguaglia la sua migliore prestazione outdoor; negli 800 in evidenza il campione regionale indoor 2013 Gabriele Bizzotto (Cus Parma) con 1.52.37, migliore del personale outdoor di 1.53.00, come pure lo junior Damiano Guerrieri (Corradini Rubiera) a 1.52.77, in progresso rispetto a 1.53.48 ottenuto a fine stagione 2012; nei 60 hs assoluti uomini il carabiniere John Mark Nalocca è 2° con 8.16, dopo avere corso in batteria in 8.12; negli 800 donne la ghanese del Francesco Francia, Sabine Sobo Blay, ottiene 2.17.59 e precede in classifica di una posizione Gloria Robuschi (Cus Parma), che in altra serie aveva corso in 2.17.87, migliorando di quasi 2 secondi il primato personale assoluto che aveva stabilito nel 2009 al 1° anno da allieva; nei 60 hs assoluti donne 4° posto in finale per Maria Chiara Neri (Atl. Lugo) con 9.27 (9.24 in batteria) e 5° per Barbara Rustignoli (Edera Forlì) con 9.39 (9.36 in batteria); nei 60 hs allieve 2° posto per Sara Grossi (Self Montanari Gruzza) con 9.23, primato personale migliorato per 1/100; nell’alto  debutto stagionale per Nicola Ciotti (Carabinieri), 4° con 1,91; nell’asta 5° posto per Anna Mirto (Edera Forlì) con 3,50, con le allieve  Sofia Cavina (Edera Forlì) a 3,40 (primato personale) e Elena Gattei (Atl. 75 Cattolica) a 3,20.

Domenica 10 febbraio, nelle gare del pomeriggio, 7.05 nei 60 metri per lo junior Marco Gianantoni (Virtus Emilsider Bologna), campione italiano allievi 2012 nei 100 metri; nei 400 metri maschili, fra le 22 serie, uno dei migliori tempi è quello di Gabriele Hazmi (Virtus Emilsider Bologna) con 50.27; nei 400 metri femminili va ancora sotto al minuto ma non migliora il personale per pochi centesimi, la junior Caterina Bonazzi (Cus Bologna) con 59.97; nell’asta debutto stagionale per il carabiniere Giorgio Piantella, che vince la gara con 5,40; nel lungo 3° posto per Andrea Barile (Centro Atl. Copparo) con 6,78.

Al mattino ad Ancona si erano disputate gare delle categorie giovanili e le staffette 4x200 assolute. Negli uomini 1° posto per la Virtus Emilsider Bologna con Simone Monzani, Davide Piccolo, Gabriele Hazmi e Paolo Castellini, con il tempo di 1.30.75. In un'altra serie la Virtus ha schierato una formazione juniores con Mattia Cesari, Paolo Loconsole, Andrea Pedrelli e Marco Gianantoni, che hanno corso in 1.32.54, avvicinando l'annoso primato regionale del Cus Bologna con 1.31.66 che risale al 1987. Successo anche per il Cus Bologna donne con Lisa Battistini, Giulia Raiano, Elisa Bazzani, Giulia Tizi, con il tempo di 1.49.61.

Ai Campionati Provinciali Indoor di Bologna da segnalare il 14,23 nel peso ragazzi 2 kg di Chandra Passarini (Pontevecchio Bologna): sarebbe primato regionale al coperto, ma la pedana non a norma, non consentirà l’inserimento della prestazione nelle graduatorie regionali e quindi del primato.

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: