Risultati in aggiornamento delle indoor del 30-31 gennaio

30 Gennaio 2021

Iniziate le indoor del fine settimana con i Campionati Nazionali Aics a Parma. Nel pomeriggio di sabato e nell'intera giornata di domenica i risultati delle indoor in programma in Italia

 
Alcuni tra i principali risultati degli atleti della Emilia Romagna nelle gare indoor del week end.
Ad Ancona 30 gennaio primato personale con 8.24 nei 60 hs in batteria (e 8.28 in finale) per Giulia Latini (Carabinieri) e 8.39 in batteria e 8.41 in finale per Giulia Guarriello (Atletica Reggiolo Guastalla), 2 volte al primato personale. Negli 800 metri 2.13.84 per Giuseppe Ugolini (Olimpia Amatori Rimini), primato italiano master sm60, che migliora il suo recente 2.14.37.
A Padova 30 gennaio 4.19.69 nei 1500 metri per Federica Del Buono (Carabinieri) e 18.80 nel peso per Lorenzo Del Gatto (Carabinieri).
A Firenze 30 gennaio 8.34 e 8.30 nei 60 hs per Dario Dester (Carabinieri), primato personale.
A Padova 31 gennaio 4,40 nell'asta per Roberta Bruni (Carabinieri). 

Più in dettaglio altri risultati degli atleti della Emilia Romagna.
Parma - Campionati Aics 30-31 gennaio: 5,02 nel lungo ragazze per Vittoria Grandi (Pontevecchio Bologna). Nei 1000 metri 2.59.91 per Luca Berardozzi fra i cadetti e 3.05.46 per Giada Donati, (primato regionale indoor), entrambi della Libertas Atletica Forlì). Negli allievi 14.08.50 nella marcia 3000 metri per Daniele Colonnello (Pontevecchio Bologna), che precede Cristian Serra (Self Montanari Gruzza) con 14.55.84; nel lungo 5,95 per Davide Rondanini (Atl. Castelnovo Monti). Nelle allieve 6.87 nei 50 metri per Jennifer Ezeoha e 17.44.65 nella marcia 3000 metri per Asia Alinovi, atlete del Cus Parma. Nella categoria junior 5,52 nel lungo per Francesca Orsatti (Cus Parma). Nei seniores 6.16 nei 50 metri per Mustapha Manga (Cus Parma). Fra gli atleti master in gara 16.46.16 per Federico Colonnello, sm45 della Pontevecchio Bologna e 19.14.05 per Marco Cavedagni, sm70 della Virtus Emilsider Bologna nella marcia 3000 metri, 11,05 nel peso 3 kg per la sf50 Valentina Montemaggiori (Fratellanza 1874 Modena) e Fabrizio Vacondio (Self Montanari Gruzza) 8.69 nei 50 metri, primato regionale master sm65. Ancora nella marcia 3000 metri, 15.51.96 per il cadetto Matteo Arisi (Cus Parma) e 16.41.67 per la cadetta Asia Cilini (Atl. Imola Sacmi Avis).

Risultati Campionati Nazionali Aics Parma 30-31 gennaio

Padova - Meeting Indoor 30 gennaio: ritorna in gara Federica Del Buono (Carabinieri) che sfiora il suo primato regionale indoor che aveva stabilito il 15 febbraio 2020 sempre a Padova con 4.18.84; anche oggi con gara solitaria come 1 anno fa vince in 4.19.69; nei 400 metri femminili 57.78 per Irene Pini (Fratellanza 1874 Modena), vincitrice della quarta serie. Nelle gare maschili 13,36 nel peso allievi 5 kg per Nadir Mezzogori (Pontevecchio Bologna) e 12,61 nel peso junior 6 kg per Federico Mastrecchia (Carabinieri); doppietta poi nel peso assoluto con 18,80 per Lorenzo Del Gatto (Carabinieri) e 16,20 per Gabriele Natali (Virtus Emilsider Bologna), che migliora di 15 cm il primato personale.

Risultati Indoor Padova 30 gennaio

Ancona - Meeting Indoor 30 gennaio:
assoluti e master della Emilia Romagna in evidenza al meeting indoor svoltosi sabato 30 gennaio ad Ancona. Nei 60 hs femminili Giulia Latini (Carabinieri) realizza con 8.24 il miglior tempo in batteria, che è anche il primato personale migliorato di 6/100 (precedente 8.30 ad Ancona lo scorso 23 gennaio); si migliora in batteria anche Giulia Guarriello (Atletica Guastalla Reggiolo) con 8.41, 3° tempo in qualificazione e 3/100 meglio di quanto ottenuto a Modena nello scorso fine settimana. Nella finale Giulia Latini si piazza al 2° posto con 8.28, mentre per Giulia Guarriello, al 3° posto, c'è un ulteriore progresso con 8.39; al 5° posto in finale la junior Sandra Milena Ferrari (Fratellanza 1874 Modena) con 8.82, dopo 8.89 in batteria, che era stata la prima volta in cui si era cimentata con i 60 hs h 84. Negli 800 metri belle prestazioni di nostri master categoria 60: negli uomini Giuseppe Ugolini (Olimpia Amatori Rimini) con 2.13.84 migliora il suo recente primato italiano master sm60 di 2.14.37; in una delle serie femminili Angela Pachioli (Atl. Santamonica Misano) con 2.49.63 demolisce il precedente primato regionale sf60. Fra gli altri risultati del sabato pomeriggio anconetano il 2° posto di Riccardo Gaddoni (Atl. Imola Sacmi Avis) con 1.55.35, con il suo compagno di club, l'allievo Mattia Turchi con 1.58.51 a circa 1 secondo dal p.b. indoor. Nei 60 hs allieve 8.85 in batteria per Alessandra Gasparelli (Olimpus San Marino) che vince poi la finale con il tempo di 8.91. Nelle gare di salti, con Gianmarco Tamberi (Atl-Etica San Vendemiano) che vince l'alto con 2,32, migliore prestazione mondiale 2021, 2° posto per Eugenio Meloni (Carabinieri) con 2,18; bene anche gli allievi Mattia Ferri (Atl. 85 Faenza) con 1,93 e Tommaso Arduini (Atl. 75 Cattolica) con 1,91. Nel triplo 14,28 e 14,26 per i 2 juniores della Pontevecchio Bologna, Niccolò Bellettati e Milo Garau. Nel lungo primato personale per Emma Corbelli (Self Montanari Gruzza) con 5,83 (precedente 5,74); fra le allieve 5,32 per Sara Curatolo (Pontevecchio Bologna), con 13 cm di progresso sul p.b. dello scorso anno.

Risultati Indoor Ancona 30 gennaio

Firenze - Meeting Indoor 30 gennaio: 8.30 nella finale dei 60 hs per Dario Dester (Carabinieri). Nel peso 4 kg 12,19 per la junior Eseosa Lucy Omovbe (Fratellanza 1874 Modena).

Risultati Indoor Firenze 30 gennaio

Padova - Meeting Indoor 31 gennaio (mattina): Roberta Bruni (Carabinieri) vince la gara di asta femminile con 4,40, superando anche questa volta Sonia Malavisi (Fiamme Gialle) che ha saltato 4,20; 3,50 per Elena Ranocchi (Atl. 75 Cattolica). Nel triplo femminile 12,67 per Costanza Gavioli (Fratellanza 1874 Modena) e 12,07 per la junior Erica Fabbris (Pontevecchio Bologna). Nella finale dei 60 metri femminili 7.72 per Roberta Schiassi (Self Montanari Gruzza) e 7.83 per l'allieva Beatrice Minotti (Centro Atl. Copparo) che aveva corso in batteria in 7.82. Nei 60 hs femminili 8.78 in finale per Lucia Quaglieri (Fratellanza 1874 Modena). 

Risultati Indoor Padova 31 gennaio (mattina)

Ancona - Meeting Indoor 31 gennaio: nelle gare maschili doppio 6.83 per Freider Fornasari (Fratellanza 1874 Modena) nei 60 metri maschili, prima in batteria, poi con il 2° posto nella finale A. Un altro velocista della Fratellanza, Bokar Badji, è 4° nei 200 metri con 22.34; nei 400 metri 48.56 per Giuseppe Leonardi (Carabinieri) e primato regionale sm50 per Mirko Paolini (Atl. Santamonica Misano) con 55.30 nei 1500 metri vinti in prima serie dal reggiano Yassin Bouih (Fiamme Gialle) con 3.41.57, un altro reggiano, l'allievo Attilio Dermot Arisi, stessa società di provenienza di Bouih, l'Atl. Reggio, vince la terza serie in 4.08.40. Nel lungo 6,89 per lo junior Stefano Fornasari (Virtus Emilsider Bologna), primato personale indoor. Fra gli allievi 6,28 per Michael Barbiani (Self Montanari Gruzza). Nelle gare femminili ancora primati personali per Giulia Guarriello (Atletica Guastalla Reggiolo) con 7.66 in batteria e 7.62 in finale, mentre per Stefania Di Cuonzo (Atl. Lugo) doppio 7.72 in batteria e nella finale B che vince. Nei 200 metri 24.01 per Ayomide Folorunso (Fiamme Oro) e 25.93 per l'allieva 1° anno Francesca Grisenti (Cus Parma), campionessa italiana cadette 2020 nei 300 metri; nei 400 metri 57.17 per Anna Spada (Edera Forlì), primato personale assoluto. Nell'alto 1° posto con 1,71 per l'allieva Aurora Vicini (Cus Parma), come la compagna di club Francesca Grisenti, campionessa italiana cadette nel 2020 (e anche nel 2019). Dopo il primato personale del giorno precedente nel lungo, Emma Corbelli (Self Montanari Gruzza) demolisce anche quello del triplo, portandolo da 10,86 a 11,74.

Risultati Indoor Ancona 31 gennaio

Padova - Meeting Indoor 31 gennaio (pomeriggio): nelle gare femminili 2.14.91 negli 800 metri per la junior Francesca Vercalli (Fratellanza 1874 Modena). Nei 3000 metri in gara diverse atlete emiliane, fra cui 9.42.49 per Sara Nestola (Corradini Rubiera) con 9.42.49 (primato personale), Giulia Vettor (Cus Parma) con 10.16.32 e la junior Myral Greco (Edera Forlì) con 10.34.25. Nel peso 11,18 per Lucia Quaglieri (Fratellanza 1874 Modena). Nelle gare maschili, nei 3000 metri vinti da Samuele Dini (Fiamme Gialle) con il tempo di 8.20.52, spiccano i tempi dei master lombardi Davide Raineri (San Rocchino) con 8.22.54, primato mondiale master m45 e Luigi Ferraris (Atl. Valle Brembana), sm40 con 8.29.11; i 3 precedono Luis Matteo Ricciardi (Atl. Imola Sacmi Avis), 4° in 8.31.98; primato personale per Roberto Boni (Self Montanari Gruzza) con 8.33.80, migliore anche del p.b. outdoor. 

Risultati Indoor Padova 31 gennaio (pomeriggio)

Firenze - Meeting Indoor 31 gennaio: 3,40 nell'asta per Eleonora Rossi (Atl. Lugo), primato personale eguagliato. 

Risultati Indoor Firenze 31 gennaio

Giorgio Rizzoli
Roberta Bruni (foto Fidal Veneto)


Condividi con
Seguici su: