Risultati delle gare del fine settimana (prima parte)




 

Solo per quanto riguarda le gare della nostra regione (una gara di calendario regionale e 6 gare provinciali giovanili) abbiamo avuto su piste e pedane in questo fine settimana ncirca 1500 atleti gara, quasi tutti delle categorie giovanili. In aggiunta vari atleti della nostra regione hanno gareggiato in meeting extra regionali, come Copparo, Rovereto e Treviso.

Nel nostro consueto resoconto di queste ultime gare, partiamo da Copparo dove si è disputato il Meeting di Primavera Memorial Paolo Tezzon. Erano previste gare giovanili e assolute, queste ultime con alcune fra quelle di corse su distanze non usuali, come 150 e 300 metri. Negli uomini si impone in entrambe le distanze Luca Valbonesi (Atl. Imola Sacmi Avis) con 16.17 (-1.7) e 34.32, due prestazioni molto interessanti. Nei 150 metri Valbonesi ha preceduto Alberto Rontini (Atl. 85 Faenza) con 16.42, mentre sulla distanza doppia al 2° posto nella serie più veloce si è piazzato l’allievo Alessandro Xilo (Virtus Emilsider Bologna) con 35.68. Doppietta anche nelle 2 gare femminili con Anna Berneschi (Mollificio Modenese), vincitrice dei 150 metri con 19.02 (+0,3) e dei 300 metri con 41.59. Oltre a 150 e 300 metri gli assoluti hanno corso anche i 1500, vinti da Federico Antoniolli (Atl. Bondeno) con 4.14.31 e dalla junior Catia Solaroli (Atl. 85 Faenza) con 5.03.66. Nei concorsi 6,63 (+0,8) nel lungo per Andrea Barile (Centro Atl. Copparo), 12,32 nel peso per Alex Tossani (Fratellanza 1874 Modena e 4,73 nel lungo per l’allieva Alessandra De Marino (Pol. Unione 90) con 4,73 (+0,9). Nelle gare giovanili la prestazione più interessante è 2.49.45 nei 1000 metri cadetti per Matteo Ferroni (Atl. Estense).

Passiamo ora alle gare giovanili, con le 2 giornate di gare a Imola con programma completo per ragazzi e cadetti, Parma, Piacenza, San Felice sul Panaro, Guastalla con gare di specialità e San Giovanni in Marignano con gare di prove multiple. Considerate le tantissime gare esaminate e la disponibilità dei punteggi a fianco della prestazione, andremo a segnalare almeno tutte le prestazioni con oltre 800 punti.

A Imola si è disputato il Trofeo Giovanile Sacmi Avis, con oltre 800 iscritti gara. Le prestazioni con i migliori punteggi sono stati fra i cadetti 9.2 di Riccardo Pedrelli (Acquadela Bologna) e 9.3 di Daniele Venturi (Atl. Castenaso Celtic Druid) negli 80 metri, 37.4 ancora di Pedrelli nei 300 metri, 3.38.2 di Ismail Grirane (Atl. Imola Sacmi Avis) nei 1200 siepi, 12,04 di Chandra Passarini (Pontevecchio Bologna) nel triplo, 13,80 per Fabio Bongiorno (Endas Cesena) nel peso. Nelle cadette 10.3 di Sara Ronchini (Atl. Imola) negli 80 metri, 1,60 di Marta Morara (Atl. Imola) e 1,52 di Camilla Biolcati (Nuova Atl. Molinella) nell’alto, 51.6 per il Cus Bologna con Schiassi, Dovesi, Lazzaris, Mora nella 4x100. Nei ragazzi non c’è stata nessuna prestazione con oltre 800 punti: il miglior punteggio (771 punti) è stato comunque ottenuto con un notevole crono nei 1000 metri da parte di Anas Hali (Atl. Lugo) con 3.03.7. Nelle ragazze le migliori prestazioni arrivano ancora dai 1000 metri con Giada Guerrini (Atl. Lugo) con 3.26.9 e Semira Cicognani (Atl. Imola) con 3.28.3.

A Piacenza prima giornata dei C.d.S. provinciali. In evidenza, fra gli altri, Tommaso Boiardi (Atl. Piacenza) con 8.8 nei 60 metri ragazzi, Chiara Fagnoni (Atl. Piacenza) con 12.3 negli 80 hs cadette e Anna Massari (Atl. Cinque Cerchi) con 2,90 nell’asta cadette, prestazioni superiori o uguali ai 900 punti di tabella di punteggio. Da segnalare anche 6,25 nel lungo cadetti per Luca Vireak Bonelli (Atl. Piacenza) e 3.27.7 nei 1000 metri ragazze per Sara Zaffignani (Libertas Cadeo).

A Parma nel Trofeo Fmi Parma Sprint interessanti prestazioni nei 300 metri cadette: in seconda serie Desola Oki (Avis Fidenza) segna 43.0, precedendo Giulia Zambrelli (Fmi Parma Sprint) con 43.4, poi in sesta serie exploit di Daria Sinatra (Interflumina E’ Più Pomì) con 42.0, che precede Chiara Bedodi (Fmi Parma Sprint) con 43.5. Da segnalare anche 3.11.0 nei 1000 metri cadette di Lucrezia Gandini (Fmi Parma Sprint), 36,11 nel giavellotto cadette per Maria Bertolini (Fmi Parma Sprint), 1.48.6 nei 600 metri ragazze di Hiwot Bordiglia (Atl. Cinque Cerchi), 9.9 nei 60 hs ragazze per Margherita Michelotti (Atl. Cinque Cerchi), 10.2 nei 60 hs e 1,42 nell’alto ragazze per Greta Figuccio (Coop Consumatori Nordest), 11.44.5 nei 2000 metri di marcia ragazze per Alessia Condurache (Interflumina E’ Più Pomì).

Al meeting di San Felice sul Panaro 3.25.3 nei 1000 metri ragazze per Linda Mezzetti (Pol. Atletico Borgo). Nelle cadette 10.7 per Ashley Donkor (Mollificio Modenese) negli 80 metri.

Nei prossimi giorni seconda parte dei risultati del fine settimana con le gare di Santarcangelo di Romagna, Guastalla, Cremona, Rovereto e Treviso (in questa gara anticipiamo il primato regionale nel giavellotto uomini per il carabiniere Antonio Fent con 75,99.

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: