Risultati dalle altre regioni

21 Settembre 2016

La consueta rassegna settimanale dei risultati degli atleti della Emilia Romagna nelle altre gare fuori regione.


 

Mentre la stagione su pista si accinge alle battute conclusive con le finali nazionali dei C.d.S. e i Campionati Regionali delle categorie giovanili, segnaliamo i risultati ottenuti dagli atleti della Emilia Romagna nelle gare soprattutto fuori regione degli ultimi 15 giorni.

4 settembre Chieti - Gare di Contorno ai Campionati Regionali Junior Promesse: 37,89 nel giavellotto per Veronica Seimonte (Cus Parma).

7 settembre Desenzano del Garda - Grand Prix Oxi Burn: 5.57.46 per la sf55 Maria Lorenzoni (Atl. 85 Faenza).

8 settembre Livorno - Gran Galà di Salto in Alto: 2,09 nell'alto per Eugenio Meloni (Carabinieri).

10 settembre Gorizia - Memorial Bruno Marchi: Alice Cherciu, con 2.15.80 negli 800 metri, avvicina il suo primato personale di 2.15.57.

10 settembre Cremona - Riunione Provinciale: nel martello 5 kg 46,49 per l'allievo Sebastiano De Vita (Cus Parma); nel martello per gli assoluti 47,44 per Luca Soresini (Cus Parma).

10 settembre Aosta - Campionati Regionali Pentathlon Lanci: 3315 punti per Tarcisio Venturi (Fratellanza 1874 Modena) negli sm65, con 11,93 nel peso, 32,65 nel disco, 34,41 nel giavellotto, 28,43 nel martello e 12,00 nel martello m.c.. In gara anche Gualtiero Marastoni (Fratellanza 1874 Modena) che ottiene 2148 punti. Risultati.

10 settembre Busseto - Meeting Città di Busseto: questo meeting non si è svolto fuori regione, ma in Emilia Romagna nella provincia di Parma ed era inserito nel calendario regionale e organizzato dalla Atl. Buzzetti.

Gare solo giovanili e tra i migliori risultati degli atleti emiliani quelli dell'alto ragazze con 1,43 per Anna Pastorello (Pontevecchio Bologna) e 1,40 per Emanuela Rossi (Pol. Atletico Borgo Panigale) e Marta Michelotti (Atl. Cinque Cerchi). Nei cadetti 9.5 negli 80 metri e 5,89 nel lungo per Tommaso Boiardi (Atl. Piacenza); 3,70 nell'asta per Sebastiano Tizzi (Interflumina E' Più Pomì); 12,25 nel triplo per Nicolò Preti (Sintofarm); 12,65 nel peso e 44,21 nel giavellotto per Luca Beretta (Anspi Sport San Nazzaro). Nelle cadette 10.3 negli 80 metri e 11.5 negli 80 hs per Giulia Guarriello (Sintofarm); 43.0 nei 300 metri per Laura Elena Rami (Cus Bologna); 11,56 per Anita Bartolini (Atl. 75 Cattolica); 42,45 nel giavellotto per Olivia Maltoni (Atl. 75 Cattolica). Risultati.

10-11 settembre Milano - Campionati Provinciali Open: Pier Francesco Battistini (Edera Forlì), 1° anno promessa, 11.24 (-0,4) nei 100 metri; nel martello 44,63 per la junior Anita Bonetti (Fratellanza 1874 Modena).

11 settembre Rossano Veneto - Trofeo Gino Zanon: cadetti della Emilia Romagna in evidenza, con Simone Massarenti (Atl. Estense) 2.42.77 nei 1000 metri, Martino Filippone (Atl. Imola Sacmi Avis) 14.72 (+1,4) nei 100 hs e Filippo Pavani (Atl. Bondeno) 1,82 nell'alto.

11 settembre Trieste - Triveneto Meeting: 73,02 nel giavellotto per il carabiniere Antonio Fent.

12 settembre Casalmaggiore - Mennea Day: avevamo già dato notizia del Mennea Day a Casalmaggiore, ma ora ci sono anche i risultati completi.

Nei 200 metri fra le donne il miglior tempo è stato di Ayomide Folorunso (Fiamme Oro) con 23.53 (+0.7), davanti all'allieva Desola Oki (Cus Parma) con 24.86 e a Georgina Boateng (Interflumina E' Più Pomì) con 25.50. Negli uomini il più veloce è stato Lorenzo Valentini (Fiamme Gialle) con 21.65 (-1,0) e il primo fra gli atleti della nostra regione Luis Alfredo Caceres (Cus Parma) con 22.55. Risultati.

15 settembre Chiari - Gran Premio del Mezzofondo Città di Brescia: che bei primati personali in questa manifestazione ! Riccardo Tamassia (Fratellanza 1874 Modena) scende per la prima volta sotto i 50 secondi nei 400, con 49.80. Attenzione, la sua serie si è corsa alle 20.14 e dopo circa 40 minuti (ore 20.55) l'atleta della Fratellanza scende nuovamente in pista per la gara degli 800 metri, tra l'altro una serie molto qualificata, corsa in 1.56.11 (4° posto per Tamassia) e con un passaggio ai 400 in 1.01.24. Nei 3000 metri Alice Cherciu (Corradini Rubiera) addirittura si migliora di oltre 20 secondi, passando da 10.23.52 (Trento 28/7/15) a 10.01.49. Che progressi quest'anno per Alice, visto anche il primato nei 1500 migliorato in più occasioni per oltre 9 secondi. Nei 5000 metri Fabio Ercoli (Gabbi Bologna) scende per la prima volta sotto i 15 minuti, con 14.51.21 e cancella il 15.04.17 del 2015. Completano i risultati degli atleti della nostra regione la junior Ralista Nankova Mihaylova (Corradini Rubiera) con 2.14.49 negli 800 a circa mezzo secondo dal personale, Giulia Pasini (Cus Parma) con 2.19.14 negli 800 e nei 5000 metri Marco Ercoli (Gabbi Bologna), fratello gemello di Fabio, con 15.38.27. Risultati.

17 settembre Cremona - riunione provinciale: il cadetto Luca Beretta (Anspi Sport San Nazzaro) ottiene i primati personali nel disco e nel giavellotto rispettivamente con 40,43 e 46,13, che sono rispettivamente la seconda e la terza prestazione in regione nel 2016.

Giorgio Rizzoli

 



Condividi con
Seguici su: