Risultati abruzzesi alle gare indoor



Lo Junior Samuele Puca, ritorno dopo otto mesi di assenza dalle gare. Sui 400 corre in 51"39. Bianca Canaletti vince i 60 ostacoli Assoluti donne, con 9"26 (9"18 in batteria). 

 


 

Oltre alle corse campestri, sono iniziate nello scorso fine settimana anche le gare indoor, svoltesi in varie sedi italiane. Atleti abruzzesi presenti ad Ancona, dove si è disputato un meeting nazionale nelle giornate di sabato e domenica 9-10 gennaio. Da registrare il ritorno alle gare, dopo una lunga assenza per infortunio, dello Junior Samuele Puca (Atletica L’Aquila), campione italiano Cadetti dei 300 nel 2013. Il velocista aquilano, classe 1998, ha fatto il suo esordio prima sui 60 metri, correndoli in 7”45 (quinto in batteria), poi sui 400, nella serie più veloce, dove si è piazzato terzo in 51”39 (primato personale indoor 51”06 stabilito l’anno scorso), quinto assoluto del meeting. La gara è stata vinta dallo Junior Daniele Pisanu (Delogu Nuoro) con 50”02.

Un altro giovane di vertice, l’Allievo classe 1999 Lorenzo Mantenuto (Aterno Pescara), era impegnato nel salto in lungo, dove si è classificato secondo con la misura di 6,45 metri, dietro Federico Xella (Atletica Imola) 6,49. Mantenuto detiene un primato personale di 6,98 indoor, che è anche la migliore misura in carriera. Sui 200 Allievi, ottavo Francesco Spoltore (Nuova Atletica Lanciano) con 24”06 ottenuto in prima corsia.

A livello femminile, in luce Bianca Canaletti (Gran Sasso Teramo), prima sui 60 ostacoli con 9”26 (9”18 in batteria). Molte velociste erano impegnate sui 60 metri. La migliore è stata l’Allieva, classe 2000, Roberta Ciarfella (Aterno Pescara), sesta nella Finale 2 (14^ assoluta del meeting) con 8”32, che ha migliorato di quattro centesimi il suo primato personale. Altri risultati. Uomini. Eptathlon Juniores: 6° Mattia Zuccarini (GSD Atletica Chieti) 3.875 punti (2’48”69 sui 1000, 9”04 sui 60 ostacoli). 60 ostacoli Allievi: 4° Emanuele Di Donato (Mennea Atletica Chieti) 9”02. Donne. Lungo: 2^ Stefania Barrucci (Atletica L’Aquila) 5,17.

Nelle gare giovanili under 16, quarto Giuseppe Di Loreto (Nuova Atletica Lanciano) sui 60 metri Cadetti, con 7”76.  



Condividi con
Seguici su: