Ripartita la stagione della pista con i regionali di prove multiple

06 Settembre 2016

L'inizio del mese di settembre è coinciso con la ripresa dell'attività istituzionale su pista. Il primo degli appuntamenti si è tenuto domenica 4 al Tesolin di Aosta coinvolgendo le categoria Ragazzi (under 14)


 

In campo femminile, tra le Ragazze, la vittoria è andata alla 13enne Clarissa Giannattasio, dell'Atletica Saint-Christophe, che ha migliorato di 25 punti la migliore prestazione valdostana di categoria, raccogliendo 2696 punti (precedente Eleonora Foudraz 2671) grazie a 10”95 sui 60hs (748punti), 4m55 nel salto in lungo (762punti), 10m55 nel peso 2kg (673punti) e 2'03”47 sui 600 metri (513punti).

Undici le giovani entrate in classifica e podio Ragazze completato da Sara Lorenzini (Calvesi), seconda con 2155 punti e Martina Turino (Pont Donnas), terza con 2126.

Nel Tetrathlon Ragazzi, risicata la partecipazione con tre soli protagonisti, con successo, con un margine di 22 punti sul secondo, per Folco Gabriele (Cogne) che si è guadagnato la maglia di campione valdostano grazie a 1'55”06 (364punti) sui 600 metri, 12”00 (426punti) sui 60hs, 3m57 (439punti) nel lungo e 8m70 (415punti) nel peso.

Alle sue spalle si attesta Alessandro Tavano (Calvesi) con 1622 punti e terzo Hamza Rahmi (Calvesi) che ha collezionato 1477 punti complessivi.

Tra le Cadette, dieci le atlete in gara, e vittoria per Eleonora Foudraz (Calvesi) che si è imposta con 2906 punti; somma che deriva da 1'47”82 (632punti) dei 600metri, 14”61 (617punti) degli 80hs, 1m38 (687punti) del salto in alto, 4m77 (738punti) del salto in lungo e 13m96 (232punti) del giavellotto.

In seconda posizione si è inserita la giovane (classe 2002) Sveva Nobili (St Christophe) che ha concluso con 2767 punti, mentre il terzo gradino del podio è stato appannaggio di Blanca Mancini (Calvesi) che di punti ne ha collezionati 2356.

Nei Cadetti, otto iscritti e vittoria per il calvesino Lorenzo Moniotto (classe 2002) che ha avuto la meglio chiudendo le sei prove con 2692 punti. 606 punti (15”92) sono stati conquistati dal neo campione valdostani, nei 100hs, 592 punti (1m55) nell'alto, 563 punti (5m21) nel lungo, 414 punti (21m46) nel disco, 327 punti (24m23) nel giavellotto e 190 punti (3'31”94) nei 1000. Paga 42 punti dal primo, il compagno di squadra Arnaud Comé che ha ottenuto l'argento in virtù di 2650 punti e Niccolò Beneforti, anche lui Calvesi, che ha occupato il terzo gradino del podio con 2203 punti complessivi.

 



Condividi con
Seguici su: