Rieti 2013 si presenta all'Europa




 

Casa Italia Atletica ha ospitato ieri sera a Tallinn la presentazione alle delegazioni europee dell'edizione 2013 del Campionato continentale Juniores, che, come noto, avrà luogo a Rieti. "Voglio ringraziare tutti i presenti - ha detto il presidente della FIDAL Franco Arese - per aver accettato il nostro invito ad un evento di questo rilievo. Un grazie particolare anche al presidente del Comitato Organizzatore di Tallinn 2011 per la bella riuscita di questi campionati, all'Ambasciatore d'Italia Rosa Maria Chicco Ferraro, ai nostri azzurri presenti in sala tra cui il giovane Secci che ha vinto l'argento nel peso, alla storia dell'atletica, Sebastian Coe. Ma in questo momento mi sento di ringraziare in particolar modo la squadra di "Rieti 2013" capeggiata da Alessandro Rinaldi. Sono sicuro che farà un buon lavoro in questi due anni che ci separano dalla rassegna continentale giovanile". Il vice presidente della Associazione Europea di Atletica, Jean Gracia, si è unito ai complimenti fatti da Arese per i bei campionati in Estonia aggiungendo: "Conosciamo tutti la realtà di Rieti, il suo Meeting e le sue capacità organizzative anche a livello giovanile. Sarà quindi un altro evento da non perdere".

Poi la parola è andata al presidente del Comitato Organizzatore Locale di "Rieti 2013", Alessandro Rinaldi: "Abbiamo accettato questa sfida con grande entusiasmo - ha affermato - convinti che il nostro gruppo sia già sulla buona strada per raggiungere un alto standard di qualità. Voglio ringraziare in primo luogo la FIDAL, e poi i partner che stanno sostenendo il progetto e fanno parte della delegazione presente a Tallinn: la regione Lazio, il comune e la provincia di Rieti, la Camera di Commercio di Rieti,  la Cassa di Risparmio di Rieti, Il Gruppo Sportivo Forestale e il Gruppo Sportivo Esercito". Maria Chiara Milardi, Direttore Generale di "Rieti 2013" ha illustrato il progetto nei dettagli mostrando a che punto è la macchina organizzativa. "Vogliamo che la gente scopra le bellezze di Rieti - ha detto - le sue eccellenze sportive che passano per un Meeting famoso grazie all'esperienza di Sandro Giovannelli ed alle condizioni uniche di uno stadio, il Guidobaldi, che sarà interamente ristrutturato. Da oltre un decennio organizziamo eventi nazionali ed internazionali ed anche i prossimi campionati italiani Allievi saranno un banco di prova per il nostro Comitato. Siamo consapevoli che c'è molto da fare, ma il nostro obiettivo è che tutti coloro che verranno a Rieti dovranno tornare a casa raccontando una esperienza unica, al di là dei risultati sportivi".

Hanno salutato i presenti, oltre al responsabile del Progetto Casa Italia Atletica, Mario Ialenti, anche l'Ambasciatore d'Italia a Talllin Rosa Maria Chicco Ferraro ed il Coordinatore degli Assessori regionali allo sport, il friulano Elio De Anna. Infine il taglio della torta dedicata a Rieti 2013 ed il brindisi beneaugurante alla prossima rassegna continentale juniores.

Giovanni Esposito

Nella foto il presidente della FIDAL Arese ed il presidente del COL RIETI 2013 Rinaldi.




Condividi con
Seguici su: