Riccardo Macchia 17° alle Universiadi



  Nella 20 Km di marcia ha impiegato 1h 28'16". Dominio degli atleti russi e ucraini


 

Riccardo Macchia ha gareggiato questa mattina nella gara di 20 Km di marcia della manifestazione di atletica delle Universiadi, in corso di svolgimento a Kazan, in Russia. Il 23enne atleta teatino della Fiamme Oro era all’esordio in questa manifestazione, ma non è andato oltre il 17° posto al cospetto di avversari comunque di ottimo valore internazionale, appartenenti a scuole di grandi tradizioni come quelle russa e ucraina. Macchia, che vanta un primato personale e stagionale sulla distanza di 1h 25’27”, ha chiuso nel tempo di 1h 28’16”, chiudendo non al meglio la seconda parte di gara, dopo essere passato in un incoraggiante 42’33” al decimo chilometro. Non era tra l’altro gravato da proposte di squalifica. Come nei pronostici, vittoria di un russo, Andrei Krivov, in 1h 20’47, che rappresenta anche il record delle Universiadi. Preceduti al secondo posto Ruslan Dmytrenko (Ucraina), 1h 20’54”, e al terzo Denis Strelkov (Russia), 1h 21’32”. Nel dominio russo-ucraino emerge il quinto posto del canadese Inaki Gomez, 1h 22’29”. In una gara dove non erano presenti altri italiani, Macchia è stato preceduto al 16° posto da un altro canadese, Gary Thorne, 1h 26’59”.  



Condividi con
Seguici su: