Regionali, la prima giornata

14 Luglio 2013

A Milano Desalu 10.60, Tomasini 11.76 nei 100

 

Nella prima giornata dei Campionati regionali Assoluti individuali e di staffette di Milano, antipasto dei tricolori Assoluti in onda dal 26 luglio nell’Arena intitolata a Gianni Brera, sui 100 metri il crono più veloce è quello di Eseosa Desalu (Fiamme Gialle) in batteria: 10.60 (-0,2) davanti a Gualtiero Bertolone (Athletic Club 96) in 10.64 (-0,2). Il titolo lo vince lo junior Levi Roche Mandji (Atl. Brescia 1950) in 10.66 (+0,9) contro il 10.70 di Massimiliano Dentali. Nei 100 femminili ecco l’11.76 (+0,1) di Doris Tomasini (Quercia Trentigrana) ma è da sottolineare anche la bella gara sui 400 maschili di Paolo Danesini (Cento Torri Pavia), primo in 47.27 (nuovo PB, progresso di 9/100) davanti a Mamadou Gueye (Atl. Bergamo ’59) con 47.47 e a Roberto Severi (CUS Pro Patria Milano) con 47.88. Nel giro di pista Elisa Romeo (Atl. Brescia 1950) forza il passaggio nei primi 200 metri e paga nel rettilineo finale, dove esce invece Serena Monachino (Easy Speed) in 55.01 davanti al 55.49 di Romeo. Sara Balduchelli (Bracco Atletica) è la migliore nei 100 ostacoli femminili sia in batteria con 13.87 (-0,4) sia in finale con 13.81 (-0,1), ma in entrambi i casi deve sudare per far meglio rispettivamente di Giulia Tessaro (Fiamme Oro, 13.89/-0,4) e di Sara Zanaboni (Atl. Brescia 1950, 14.05/-0,1). Nei 110 ostacoli maschili Carlo Giuseppe Redaelli rifila tre decimi in batteria a Dennis Lovallo (14.30 contro 14.60, vento nullo), ma in finale è l’atleta dell’Atletica Lecco Colombo a battere l’alfiere della Riccardi 14.48 a 14.51 (-0.2). Uno dei migliori risultati tecnici è però quello dell’italo marocchino Yassine Rachik (Cento Torri Pavia), già diversi titoli italiani all’attivo dai 1500 al cross, che si cimenta nelle siepi dove ottiene un 8:55.67. Nell’alto ecco l’1,80 di Teresa Maria Rossi (CUS Pro Patria Milano), compagna di allenamenti di Chiara Vitobello nelle stesse ore impegnata a conquistare l’ottavo posto agli Europei Under 23 di Tampere. 0,2). RISULTATI/Results



Condividi con
Seguici su: