Record toscani battuti nel 2017: ecco chi sono i magnifici 15

20 Giugno 2017

Sono 16 i record toscani all'aperto battuti dall'inizio della stagione. Gli ultimi due nell'ultimo fine settimana. Sei quelli assoluti che sono cambiati. Caduti tre record storici maschili che erano di atleti degli Assi Firenze.

Gli ultimi due record toscani della serie dei 15 (per ora) stagionali sono stati battuti nello scorso fine settimana, con il sesto posto di Giulia Chenet dell'Atletica Firenze Marathon nel giavellotto ai Campionati italiani Allievi di Rieti sabato 17 e la misura di 42,07 m e quello il giorno dopo a Calenzano nell'impianto di casa fatto da Larissa Iapichino dell’Atletica Calenzano sui 300 metri (cat. Cadette) corsi in 39”8. Per la prima volta in toscana una cadetta è andata sotto i 40 secondi sulla distanza togliendo il record ad Alessia Niotta che a Jesolo, tesserata per l'Atletica Costa Etrusca, fece 40”43.

Grazie al lavoro dell’ufficio statistico della FIDAL Toscana abbiamo modo di riassumere i primati toscani migliorati dall'inizio della stagione nella tabella allegata, tra cui ben sette della categoria assoluti.

Tra le donne Irene Siragusa e Giulia Aprile hanno battuto se stesse. Sui 200 metri la Siragusa ha portato a 23”00 (vento +0,4) il vecchio primato di 23”27 fatto a Rovereto nel 2014 (vento -0.3). Anche sui 100 Irene Siragusa si è migliorata. Dall'11"43 sempre di Rovereto 2014 ha corso in 11"32 a Orvieto 1,3 di vento a favore. In realtà in batteria aveva corso anche in 11"26 ma con +2,1 di vento. Giulia Aprile, invece, ha corso a Huelva (Spagna) i 1500 metri in 4’16”23; il record precedente, sempre suo e datato 2015, era di 4’18”54. La Aprile ha migliorato sia il record Under 23 che quello assoluto.
Helen Falda ha battuto tre record in una volta sola nel salto con l'asta, superando 4,38 m nell'ultimo dei suoi svariati miglioramenti stagionali.

Ha tolto a Letizia Marzenta il record assoluto e Under 23 di 4,10 m e ha migliorato anche il proprio record Under 21 che era di 3,95 m.
Tra gli uomini sono caduti tre record storici: sui 1500 metri Joao Neves Junior Bussotti con il 3’37”12 di Marsiglia ha migliorato il 3’38”90 che apparteneva a Luca Vandi dell’Assi Banca Toscana, fatto a Rieti nel 1987.
Gianluca Picchiottino con 39’40”26, scendendo per la prima volta sotto i 40 minuti, ad Orvieto sui 10 km di marcia, ha migliorato il 40’32”06 di Alessandro Pezzatini, portacolori dell’Assi Banca Toscana e datato 1985.
Anche Yohanes Chiappinelli sgretola un primato storico dell'agosto 1977: correndo i 3000 siepi al Golden Gala in 8’27”34 toglie il primato a Roberto Volpi degli Assi Giglio Rosso che era il secondo record toscano maschile più datato.

Il primato toscano assoluto più longevo resta sempre quello di Montelatici nel lancio peso datato giugno 1977 con la misura di 19,67 m.




Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate