Record e albo doro del Trofeo delle Province e del Grand Prix




 

Pubblichiamo alcuni dati riepilogativi del Trofeo delle Province, in programma domani a Castelfranco Emilia e l’albo d’oro del Grand Prix Lupo Sport di cui abbiamo ieri pubblicato le classifiche finali.

 

Il Trofeo delle Province viene disputato, almeno nella attuale formulazione, dal 2005 e giunge quindi quest’anno all’ottava edizione. Il programma prevede fin dalla prima edizione una serie di gare per le categorie ragazzi e cadetti, maschili e femminili, a cui prendono parte le 9 province emiliano romagnole. Qualche lieve modifica c’è stata nella composizione delle gare e attualmente sono previste 6 gare per ragazzi e ragazze e 8 per cadetti e cadette. La classifica finale è unica, con somma di punti in base ai piazzamenti nelle 28 gare, senza scarti.

Scorrendo l’albo d’oro della manifestazione si rileva il netto predominio della provincia di Bologna, che ha vinto 4 delle precedenti 7 edizioni (2005, 2006, 2008, 2011); Modena ha vinto nel 2009 e 2010 e Reggio Emilia nel 2007. Fra le prime 3 rappresentative ci sono state anche le province di Rimini al 3° posto nel 2005, Ravenna al 3° posto nel 2008 e al 2° nel 2011, Piacenza al 3° posto nel 2010 e Parma al 3° posto nel 2011, nell’ambito comunque di una supremazia abbastanza consolidata fra Bologna, Modena e Reggio Emilia. Anche quest’anno sarà interessante vedere chi la spunterà, ma certamente la provincia di Parma pare fortemente agguerrita, con i successi societari ottenuti nel 2012 nei c.d.s. regionali ragazze con Fmi Parma Sprint, cadetti con Azzurra Parma e cadette con Coop Consumatori Nordest e le medaglie ai Campionati Cadetti di Jesolo di Tobia Bocchi, Marta Baruffini e Marco Margini; Bologna risponde soprattutto con i cadetti pure vittoriosi o sul podio a Jesolo come Diego Aldo Pettorossi, Francesco Lama, Federico Mengozzi e Simone Bernardi e con la marciatrice Tinca Gardenghi nelle ragazze. Con il programma gare non completo ma limitato a 8 specialità nei cadetti e cadette o per esigenze di rappresentativa, alcuni di loro disputeranno non la loro consueta gara, come Federico Mengozzi iscritto nei 300 metri, Tobia Bocchi nel peso, Paola Forghieri nel lungo, come pure Agata Gremi.

Abbiamo anche stilato la lista dei “record” del Trofeo delle Province, in cui spesso si sono migliorati alcuni primati regionali, fra i quali ci sono ancora quelli attuali di Lorenzo Dallavalle nei 60 hs ragazzi (8.91 nel 2008), Giovanni Cellario nel lungo ragazzi (6,02 nel 2007) e Sara Corradin nel vortex ragazze (58,28 nel 2009).

Alcuni primati regionali domani potrebbero essere migliorati, soprattutto in caso di condizioni favorevoli: Diego Pettorossi è andato vicinissimo a Jesolo in batteria sugli 80 metri al primato di Giovanni Cellario e come ultima gara nella categoria cadetti prima del 2013 in cui passerà allievo, ci riproverà senz’altro; Sara Corradin, che ai Campionati Italiani inaspettatamente ha trovato nel giavellotto una coetanea al suo livello che l’ha superata nella gara e nel record personale, a una settimana di distanza proverà sia pure indirettamente a prendersi la rivincita con una grande prestazione; Tinca Gardenghi nella marcia 2000 metri ragazze, dopo il primato regionale ottenuto ai Campionati Regionali di Reggiolo trova un’altra occasione per ritoccarlo, come pure i marciatori nella categoria ragazzi, soprattutto Alessio Bonvento e Riccardo Orsoni, rispettivamente primatista e campione regionale.

Abbiamo infine individuato i plurivincitori del Trofeo delle Province: il potenziale è di 4 successi nei 4 anni “di carriera” belle categorie ragazzi e cadetti. Fra i 27 plurivincitori al Trofeo delle Province (tutti in anni diversi, a parte Cristina Rossattini nella prima edizione del Trofeo), ci sono anche Paolo Loconsole e Sara Corradin vincitori in 3 anni consecutivi: Loconsole nel 2007 nei 60 metri ragazzi e nel 2008 e 2009 negli 80 metri cadetti; Sara Corradin ha vinto il vortex ragazze nel 2009 e 2010 e il giavellotto nel 2011 e ha quindi la possibilità di fare un poker di successi al Trofeo delle Province.

 

E’ riportato in un altro allegato anche l’albo d’oro del Grand Prix Lupo Sport per Allievi e Juniores della Emilia Romagna. Anche in questo caso evidenziamo il bis ottenuto nel 2012 per Caterina Bagli nel gruppo di specialità velocità-ostacoli allieve, Caterina Borella nel gruppo di specialità lani allieve e Silvia Armuzzi nel gruppo di specialità lanci junior femminile.

 

Giorgio Rizzoli

 

Albo d'oro per rappresentative, i record del Trofeo delle Province e i plurivincitori

 

Albo d'oro del Grand Prix Lupo Sport per Allievi e Juniores

 



Condividi con
Seguici su: