Rassegna indoor a Modena

16 Dicembre 2017

Meeting indoor a Modena con la presenza della azzurrina Desola Oki nei 60 metri.


 

Si è svolto oggi il meeting Rassegna Regionale Indoor 4^ prova 2017, con parecchie presenze soprattutto nelle categorie giovanili.

Tra i risultati più interessanti la misura di 1,56 nell'alto ragazze ottenuto da Cecilia Rubino (Fratellanza 1874 Modena) che ha presumibilmente disputato la sua ultima gara fra le under 14, in quanto nel 2018 sarà cadetta e si presenterà nel contesto regionale con 1,62 ottenuto nel maggio di quest'anno, misura di oltre 10 cm superiore al migliore risultato di una cadetta in Emilia Romagna nel 2017.

Nel meeting in gara l'azzurrina Desola Oki, con la sua prima gara per le Fiamme Oro, dopo il trasferimento dal Cus Parma. Ha vinto i 60 metri con 7.75, a 10/100 dal primato personale che ottenne da allieva nel 2016.

Nelle altre gare, nei 60 metri uomini stesso tempo di 7.15 per Michael Dwabena Kyereme (Self Montanari Gruzza) e Bokar Badji (Atl. Reggio). Nel lungo uomini 6,88 per Amedeo Vannini (Cus Pisa), con 6,48 per l'allievo Luca Bonesi (Atl. Castelnovo Monti). Nell'alto donne bella misura di 1,71 per la junior Sara Modena (Fratellanza 1874 Modena) e 1,57 per l'allieva Faye Tiddy, sua compagna di club e per Francesca Finotelli (Pontevecchio Bologna). 

Nei 60 metri cadetti 7.54 per Hansel Adjei (Self Montanari Gruzza), che rimarrà nella categoria anche nel 2018. Nel lungo 6,36 per Matteo Giovannini (Corradini Rubiera), medaglia ai Campionati Italiani Cadetti di Cles. Oltre i 6 metri anche i 2 atleti della S.G. Persicetana, Stefano Fornasari e Niccolò Bellettati, con 6,11 e 6,09, poi Francesco Ferrari (Fratellanza 1874 Modena) con 6,07. Nei 60 metri cadette 8.25 per Ludovica Di Bitonto (Fratellanza 1874 Modena), anche lei ancora cadetta nel 2018. Nell'alto cadette 1,53 per Martina Berni (Fratellanza 1874 Modena). 

Nei 60 metri ragazzi 7.76 per Innocent Tagliani (Nuova Atl. Molinella), 20/100 meglio del 7.96 ottenuto nella stagione indoor di inizio stagione e anche del 7.79 del Trofeo delle Province suo miglior tempo outdoor elettrico e in linea con il doppio 7.5 manuale. Nel lungo ragazzi 4,65 per Stefano Montanari (Atl. Reggio). Nei 60 metri ragazze, con ben 8 serie, i tempi migliori sono stati di 2 atlete del Cus Bologna, Dalila Salomoni e Caterina Benincasa, con 8.44 e 8.50.

Risultati

Galleria fotografica

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: