Raduno nazionale per quattro abruzzesi

07 Marzo 2018

La mezzofondista Gaia Sabbatini, il saltatore in lungo Lorenzo Mantenuto e gli ostacolisti dei 400 Leonardo Puca e Greta Zuccarini 


 

In vista dell’inizio della parte principale della stagione, quella all’aperto, è in programma dal 28 al 31 marzo a Grosseto il raduno nazionale di primavera dei migliori atleti under 20. Tra i 167 convocati dal direttore tecnico del settore giovanile, Stefano Baldini, ci sono quattro abruzzesi: la mezzofondista Gaia Sabbatini (Atletica Gran Sasso Teramo), il saltatore in lungo Lorenzo Mantenuto (Atletica Gran Sasso Teramo) e gli ostacolisti dei 400 Leonardo Puca (Atletica L’Aquila) e Greta Zuccarini (Aterno Pescara). Gli atleti convocati sono quelli che la federazione ritiene potenzialmente selezionabili per i principali appuntamenti della stagione: i Campionati Europei U. 18 a Gyor (Ungheria) 5-8 luglio, i Campionati Europei U. 20 Tampere (Finlandia) 10-15 luglio e le Olimpiadi Giovanili U. 18 a Buenos Aires 11-17 ottobre.         

La stagione indoor che si è appena conclusa è stata molto proficua per Gaia Sabbatini e Lorenzo Mantenuto, che hanno vinto tre titoli italiani Juniores (Sabbatini 800 e 1500) e hanno stabilito prestazioni di notevole significato tecnico: risultati che sono valsi per loro la recente convocazione in nazionale under 20 per il triangolare Italia, Francia, Germania. In particolare, la Sabbatini ha stabilito la terza prestazione italiana under 20 indoor di tuti i tempi sui 1500, con 4’22”87, mentre Mantenuto si è posizionato undicesimo nella graduatoria italiana salto in lungo under 20 indoor di sempre della categoria, con 7,52 metri.

Dopo un’ottima prima uscita stagionale sui 400 con 49”28, Leonardo Puca, campione italiano Allievi dei 400 ostacoli nel 2017, non ha potuto gareggiare ai campionati italiani Juniores indoor, per via di un malanno influenzale. Sfortunata sin qui, invece, la stagione di Greta Zuccarini, argento sui 400 ostacoli ai campionati italiani Allieve 2017 con 1’00”56. Una serio infortunio a un piede non le ha permesso di gareggiare nella stagione 2018, ritardandone anche la preparazione che sta riprendendo con regolarità in questi giorni.         



Condividi con
Seguici su: