Raduni, 19 giovani marchigiani a Formia




 

Nei primi due week-end di aprile, i migliori under 20 italiani si ritrovano per i raduni federali. In totale saranno ben 321 gli atleti impegnati, a partire dal Raduno Nazionale di Formia (LT), dove il 31 marzo sono iniziate le quattro giornate di sedute tecniche, allenamenti e test di valutazione funzionale per 51 giovani speranze, tra i quali i 14 del Progetto Azzurro Londra 2012. I ragazzi stavolta saranno affiancati per la prima volta, oltre che dai rispettivi allenatori e dai capisettore nazionali, dai tutor Gabriella Dorio, Stefano Baldini e Fabrizio Mori: quest’ultimo seguirà tra gli altri il discobolo Eduardo Albertazzi (Fiamme Gialle/ASA Ascoli Piceno). L’atleta allenato da Armando De Vincentis si è già messo in luce nella stagione invernale, realizzando il nuovo primato italiano juniores in occasione dei Campionati italiani di San Benedetto del Tronto, con la misura di 61.50. Negli stessi giorni saranno a Formia due altri marchigiani, protagonisti entrambi ai Mondiali allievi della scorsa estate: lo specialista dei 400 ostacoli Lorenzo Veroli (Atletica Montecassiano), seguito dal tecnico Giuseppe Pigliacampo, e il saltatore in alto Gianmarco Tamberi (Bruni Atl. Vomano), allenato dal padre Marco.

“Questo raduno – commenta il responsabile nazionale del settore tecnico giovanile, Antonio Andreozzi – è ormai diventato un appuntamento fisso nella programmazione. Nel 2010 gli juniores puntano sui Mondiali di Moncton in Canada (19-25 luglio), mentre per gli allievi il grande evento saranno le Olimpiadi giovanili in programma a Singapore (14-26 agosto), precedute a maggio (21-23) dai Trials europei di Mosca. Senza dimenticare che, il 10 e 11 aprile, si terranno altri 7 raduni dedicati all’attività tecnica territoriale e che vedranno coinvolti 270 atleti nati tra il 1991 e il 1994 insieme ai loro tecnici sociali”. E sempre a Formia, infatti, si alleneranno 16 giovani marchigiani per la macroarea Centro, coordinata da Franco Lorenzetti e che vede tra i tecnici coinvolti anche Nicola Silvaggi, Sergio Biagetti, Gino Falcetta e Francesco Butteri. Di seguito l’elenco dei convocati, con i nomi dei rispettivi allenatori.

Velocità: Valerio Mancini (ASA Ascoli Piceno – tecnico: Mauro Ficerai); Martina Piergallini (SEF Stamura Ancona – Carmelo Cannata); Martina Buscarini (SEF Stamura Ancona – Carmelo Cannata); Lorenzo Angelini (Atl. Avis Macerata – Valeria Fontan); Yessica Stortini Perez (Sport Atl. Fermo – Carlo Mattioli).
Mezzofondo: Matteo Falsi (Atl. Avis Macerata – Daniele Andreani); Alessia Pistilli (Atl. Avis Macerata – Daniele Andreani).
Ostacoli: Maria Lina Antinori (Atl. Avis Macerata – Sergio Biagetti); Daniela Spadoni (Cus Urbino – Gaetano Partipilo).
Salti: Sofia Verducci (Sport Atl. Fermo – Franco Marangoni).

Lanci
: Lorenzo Del Gatto (Atl. Sangiorgese Tecnolift – Alfio Petrelli); Sara Pizi (Tecno Adriatletica Marche – Federico Latini); Barbara Wrobel (Sport Atl. Fermo – Roberto Recchioni); Davide Montanari (Cus Urbino – Lorenzo Del Bianco); Joel Enrico Giorgi (ASA Ascoli Piceno – Armando De Vincentis).
Prove multiple: Leonardo Ottaviani (Atl. Avis Macerata – Luca Ciaffi).


Nell'immagine in alto, il discobolo Eduardo Albertazzi; in basso, Lorenzo Veroli (foto di Giancarlo Colombo/FIDAL) e Gianmarco Tamberi (foto di Claudio Petrucci/FIDAL)





Condividi con
Seguici su: